Pokemon direct 6 giugno 2017: breve ma intenso.

Nel Pokemon direct da poco tenutosi, sono stati forniti molti dati sui futuri giochi Pokemon.

Per la maggior parte del tempo, si è parlato di Pokken Tournament DX, nuova versione per switch del precedente Pokken. Nel trailer sono stati visti alcuni Pokemon ancora non disponibili su Wii U, ovvero Croagunk, Darkrai, Empoleon, Scizor e Decidueye. Inoltre, è stata mostrata anche la possibilità di giocare in lotte 3 contro 3.

Una chicca, per un gruppo più ristretto di fan, è Pokemon Oro e Argento su virtual console. I due giochi saranno compatibili con la banca Pokemon e saranno lanciati sul mercato il 22 settembre 2017Stessa data dell’uscita di Pokken Tournament DX.

Ultrasole ed Ultraluna?

La notizia più corposa, tuttavia, consiste nell’annuncio dei nuovi giochi della serie principale: Pokemon Ultrasole e Ultraluna. Durante il trailer, durato pochi secondi, Junichi Masuda ha esposto alcuni dettagli del gioco. Pare che esso non sia un semplice sequel, come Pokemon Nero e Bianco 2, ma una sorta di storia “alternativa”, nello stesso arco temporale di Pokemon Sole e Luna, un po’ come Smeraldo o Platino. Questa è un’ occasione per completare la trama dei primi titoli di settima generazione rimasta, agli occhi di molti, incompleta.

Masuda ha inoltre affermato che i nuovi giochi presenteranno nuovi Pokemon mai visti prima e contenuti extra. Le aree di gioco mostrate sono molto dettagliate ed è stata anche vista una sorta di “casa dei Pikachu” non presente nell’Alola da noi conosciuta. Nel trailer si sono anche visti un Mimikyu, un Lycanroc forma Sole e un Togedemaru in animazioni insolite, anche se ci è ancora ignoto se si tratti di una mossa Z peculiare o semplicemente dei nuovi Pokemon dominanti.

Ma la novità più travolgente consiste nella coppia di leggendari: si tratta di Solgaleo e Lunala con “l’ armatura” di Necrozma. Per essere precisi, i due leggendari avranno la colorazione della loro fase e alcuni dettagli del corpo del Pokemon Prisma. Il risultato è qualcosa di simile a Kyurem Bianco e Nero, ma anzichè essere Kyurem il protagonista, in questo caso paiono rimanere Solgaleo e Lunala. Infine, è stato mostrato per pochi istanti un nuovo cerchio Z che differisce da quello originario per alcuni dettagli. Il cerchio emana infatti una strana energia oscura; non è facile definire se è un semplice restyle delle mosse Z, o magari qualcosa di più intrigante.

 

A questo punto, se sono lecite congetture

Pokemon directSi potrebbe affermare che il gioco ha del potenziale. Pokemon Ultrasole e Ultraluna possono svelare i segreti dietro un’ intera serie Pokemon. Possono creare una rete che interconnette tutti i capitoli precedenti, anzichè dare semplici spunti non ben giustificati come hanno fatto i loro predecessori. In sostanza, questa potrebbe essere la volta di un gioco definitivo. Il secondo tentativo di un gioco che ha provato senza successo a raggiungere obiettivi troppo distanti.
Questo gioco potrebbe essere una sorta di vero Pokemon Sole e Luna, trattando i primi due come fossero semplicemente una bozza. Ciò non toglie che potrebbero essere giochi “scopiazzati” dai precedenti come regione e da Nero e Bianco 2 come trama.

Prima di giudicare il gioco dal titolo che ha lasciato parecchie persone deluse o semplicemente di stucco, è bene aspettare. Solo il tempo, chiarirà le idee, infatti i titoli usciranno il 17 novembre 2017. Per il momento si possono solo avanzare ipotesi più o meno azzardate.

E voi che ne pensate di questo Pokemon direct e delle informazioni che ci ha lasciato? Fatecelo sapere nei commenti!