by ElementGaming in
League of Legends News

                Il tour di VideogamesParty ha toccato la città di Verona nelle giornate del 21 e 22 febbraio, rispettivamente sabato e domenica. Ospitato dalla struttura di Veronafiere, è stato il punto di riferimento di Games District che ha visto giocatori da tutta Italia scontrarsi nei tornei di diversi giochi, tra i quali Fifa 15, Call of Duty, Mario Kart 8 e Super Smash Bros. Uno di loro, League of Legends. La community di Element Gaming, naturalmente, non poteva mancare al torneo 5vs5 di League of Legends. I suoi membri hanno viaggiato ore per incontrarsi e scontrarsi. Hanno partecipato, oltre ai portabandiera della casa Element, gli Element Crackers, la promessa emergente Element Kabum e gli Lost in the Eco: team composto interamente da membri dello staff della community per l’occasione.

                Subito dopo aver vinto la loro prima sfida della giornata alle casse della fiera contro le sue file infinite dovute alla notevole affluenza di pubblico al VideogamesParty, i ragazzi si sono dedicati alle prime gare, sostenuti dai loro compagni di gioco e non: oltre agli appassionati di LOL, non hanno mancato di presenziare per l’occasione alcuni dei ragazzi Element di Starcraft II, di casa a Verona, confermando lo status della community di Element non solo di un grande calderone di giochi diversi, ma anche di una grande famiglia.

                I ragazzi dello staff Element, Lost in the Eco, hanno provveduto ad inaugurare l’inizio del torneo gestito da Sabrina Cereseto, meglio nota come LaSabriGamer, giocando una delle prime partite. Team non-ufficiale, è stato organizzato da amici per gli amici in occasione del VGP, perché la competizione è soprattutto partecipazione. Il nostro supergiocatore1, co-founder della community, ha vestito i panni dell’adc; TheJokerGian e Cocs, rispettivamente responsabili della grafica e gli eventi, hanno occupato i ruoli di top e support, mentre il coach Greed e caster Eco si sono posizionati in jungle e mid. A fermare la loro corsa sono stati i ragazzi che conoscevano bene i propri avversari: il team Element Kabum, sempre più presente nei vari tornei organizzati. Classificatisi terzi, Deadlock Ü, HyC Spoonman, Lord Poppalit0, xIcarOx e lonelyDevil90, sconfiggendo i Don’t Hate Just Appreciate, hanno ricordato a tutti che loro CI SONO, e hanno le cuffie Turtle Beach nuove, premio per il terzo classificato, a ricordarlo. Il team è ogni giorno più unito e più esperto, più insistente e testardo; oggi il posto è terzo – domani potrebbero contendersi il primo. A chiudere il torneo in bellezza sono stati proprio loro, i primi: i nostri ormai noti Element Crackers. GnaffoPike, Eat My Rockets, italian d0g, KillerITA e Lyfie sono stati nuovamente re indiscussi del loro secondo VideoGames Party. Giocandosi una finale intensa ma piena di soddisfazioni, hanno avuta la meglio sugli AtraX E-Sports, conquistando il podio dei vincitori e vincendo 5 Modem Router D6200 Netgear Italia.

                La giornata, lunga e piena di contenuti, si è conclusa con la premiazione dei vincitori e un ritorno a casa carico con la promessa di rincontrarsi presto, perché Element Gaming è questo: una community con la “c” maiuscola; un punto d’incontro per amici con la passione del gaming, trampolino di lancio per viaggiare su una strada tanto divertente quanto ricca di possibilità di crescere sia come giocatore, sia come team, sia semplicemente come persona, INSIEME. Se anche tu, che stai leggendo ora, vuoi unirti a noi per molti altri eventi come quello di Verona, non aspettare oltre!

#joinelement!

Share Post:

Related Posts