by ElementGaming in
League of Legends News

Il 18 aprile 2015 a Bergamo, in Piazza Fratelli Piacentini 1 – presso AK Informatica, si è svolto uno showmatch tra due squadre competitive dominanti sulla scena italiana dell’E-Sports: gli AtraX eSports e gli Element Crackers, squadra di punta della multigaming italiana Element Gaming.

La competizione si è svolta sotto forma di Best of 5 ed è stato possibile seguirla live sul posto. In molti sono accorsi numerosi per non perdersi lo scontro tra titani. Chi non ha potuto presenziare fisicamente, invece, poteva seguire la gara in streaming sul canale Twitch degli AtraX eSports, in compagnia dei caster Legolastef90 e Sarengo.

Gli Element Crackers, accompagnati da Supergiocatore1 (Head Community Manager Element e Team Manager dei Crackers allo stesso tempo) ed Eco (uno degli caster Element), hanno aperto la competizione con un round brillante vinto dopo uno svantaggio iniziale.  L’ormai nota sintonia tra i ragazzi richiama inevitabilmente una serie di impeccabili combo in teamfight. Ne sono un esempio gli ingaggi di Lyfie che in diverse occasioni è riuscito a servire ai compagni avversari stunnati dal Tibbers della sua Annie support. Giocate esemplari hanno permesso ai Crackers di confermare la loro insuperabile unità ed ineguagliabile lavoro di squadra.

Eat My Rockets, noto anche come Sketch, l’ADC, si è avvalso di champ come Sivir e Jinx. Della top lane si è preso cura GnaffoPike, con campioni come Shyvana, Maokai, Sion e Lulu, mentre alla mid ci ha pensato il nostro italian d0g (alespawn) con Ahri e Riven, quest’ultimo campione scelta insolita per la lane ma a quanto pare più che riuscita! La giungla è stata dominio di KillerITA che ha dato il meglio di Rek’Sai e Vi, mentre la botlane veniva completata dal già nominato inappuntabile supporto di Lyfie (smurfemall).

La competizione si è conclusa con un ottimo 3-1. I ragazzi si dicono contenti dell’esperienza di gioco e la complessiva unità della squadra che persiste e che continua ad essere il punto forte degli Element Crackers.

D’altronde, è quello che ci lega tutti, come squadre e come multigaming – l’amicizia!

Cogliamo l’occasione di ringraziare gli avversari, gli Atrax eSports per l’invito; MSI ed AK Informatica per l’ospitalità e la professionalità nell’organizzazione e lo svolgimento dell’evento!

Share Post:

Related Posts