by ElementGaming in
Hearthstone News

Golden Monkey Control Priest

 

Il mazzo che andremo a presentare oggi è un’evoluzione del classico Sacerdote Control, con l’aggiunta di Elise Cercastelle ([Elise Starseeker]), carta molto divertente e che, se giocata nel modo giusto, sa essere devastante. Di contro c’è da tener presente che si tratta di un mazzo molto lento (nella maggior parte delle partite arriverete alla fatica) che può avere non poche difficoltà nell’attuale meta.12769621_1702801199966535_1831497902_n

 

Gameplay

Nel giocare questo mazzo dobbiamo comportarci come un qualunque control, quindi dobbiamo cercare di avere sempre il controllo della board fino a riuscire a fare la nostra giocata. Nel mazzo sono presenti, per questo scopo, molte AOE (rimozioni ad area) e rimozioni singole e bisogna imparare a sfruttarle a pieno per poter ottenere un forte vantaggio da esse.

  • Esplosione Sacra ([Holy Nova]) è un AOE di forte impatto contro i mazzi di tipo aggro con il vantaggio dei 2 HP che cura ad i nostri personaggi. Idealmente ci consente anche di pescare molte carte se in gioco abbiamo dei personaggi danneggiati e la Chierica della Contea ([Northshire Cleric])
  • Bomba Fotonica ([Lightbomb]) è la nostra AOE più forte ma ricordate sempre che colpisce anche i nostri servitori
  • Tumulazione ([Entomb]) è forse una delle carte più forti aggiunte con la Lega degli Esploratori. Ci permette di avere una rimozione per qualunque cosa ed in più sopperisce alla mancanza di carte “grosse” all’interno del nostro mazzo permettendoci di prendere possesso del servitore che più ci aggrada che il nostro avversario ha messo in campo (ad  esempio usarla su Tirion ([Tirion Fordring]) ci permette di rimuoverlo, inserirlo nel nostro mazzo ed anche privare l’avversario della forte arma che gli darebbe una volta ucciso)
  • La combo Vestale ([Auchenai Soulpriest]) e Circolo di Guarigione ([Circle of Healing]) è anch’essa un ottima rimozione contando che fa 4 danni (N.B. a tutti i servitori). Ha lo stesso impatto di una Colonna di Fuoco ([Flamestrike]) per intenderci
  • Il Piromante Selvaggio ([Wild Pyromancer]) ci permette di tenere il controllo delle creature più piccole grazie al suo 1 di danno ogni qualvolta lanciamo una magia
  • Non dimentichiamo anche che abbiamo una combo che con 10 di mana, se avete già giocato la Giustiziera Cuorsincero ([Justicar Trueheart]), ci permette di fare 24 danni diretti agli HP dell’avversario (senza Giustiziera i danni si riducono a 22). La combo consiste nello giocare Vestale Auchenai ([Auchenai Soulpriest]), poi 2 Masticatore Zombie ([Zombie Chow]), attivare il potere eroe direttamente sull’eroe avversario, usare 2 Cura Rapida ([Flash Heal]) sempre direttamente sull’eroe avversario ed infine il Circolo di Guarigione ([Circle of Healing]) in modo da uccidere i nostri 2 Masticatore Zombie ([Zombie Chow]) e infliggere così 10 danni agli HP dell’avversario (la sequenza può essere diversa, l’importante è avere a terra la Vestale Auchenai ([Auchenai Soulpriest]) prima di fare tutto)

Il nostro obiettivo è riuscire a giocare la Scimmia Dorata ([Golden Monkey]) di modo da trasformare tutte le nostre carte in servitori leggendari. Questa però non va giocata nel momento stesso in cui la peschiamo, ma dobbiamo capire quali carte ci sono rimaste e se queste possono tornarci utili per rimanere in vita. Trasformare le nostre Bombe Fotoniche ([Lightbomb]) può essere davvero una cattiva mossa.

 

Mulligan

La scelta delle carte da tenere nella mano iniziale è pressoché uguale qualunque sia il match-up. Abbiamo bisogno di carte che ci consentano di poter tenere il controllo e difenderci nei primi turni. Il Masticatore Zombie ([Zombie Chow]), il Piromante Selvaggio ([Wild Pyromancer]), il Signore della Morte ([Deathlord]), la Chierica della Contea ([Northshire Cleric]) ed Esplosione Sacra ([Holy Nova]) sono sempre da tenere.

 

Di seguito potete trovare il video di qualche partita con questo mazzo:

Kolento

 

Speriamo che questa guida vi sia servita a capire il Gameplay di questo splendido mazzo, e non dimenticate di farci sapere cosa ne pensate!

Share Post:

Related Posts