by ElementGaming in
News Splatoon

Splatoon: Le pagelle ignoranti #4

Quarta giornata del troneo Splatattack 2.0, conclusa con un semplice  5-0.

I componenti del Team academy Element Hydro sono tornati a casa soddisfatti della partita, mettendo in pratica tutte le tattiche appurate dal capitano LolloTempe99, che ha saputo guidare la squadra al meglio giungendo alla vittoria, riscattando così punti facili per le ultime fasi del torneo.

Ma ora passiamo ai commenti e ai voti dalla stampa che, a quanto pare, hanno notato un grande miglioramento rispetto all’ultima partita giocata.

ArtiglioVR Voto – 8 –  “L’Infiltrato clandestino”

Partita molto easy per il laggone quest’oggi. Sempre pronto a vincere gli scontri diretti senza mai tirarsi indietro. Quest’oggi è stato fondamentale per la vittoria infatti, con i suoi rientri e il salto nel buio ha messo in seria difficoltà la squadra avversaria.

Stranamente non usa mai il rullo dynamo e a fine partita se ne esce con questa frase di fronte alla stampa: “Le grandezze non contano“.

DonkeyDome Voto – 9 – “Il Mietitrebbia assassina”

Quest’oggi il ragazzo è un tuttofare, passa dal rullo al cecchino senza mai sgarrare. In fase cecchino si trasforma nel quickscooper più veloce del west che sopravvive facendo rientrare la squadra nei momenti più difficili. In fase rullo non c’è bisogno nemmeno di dirlo… il suo risultato parla chiaro, 17-4.

Lore98 Voto – 7 – La Presenza in incognito” 

Purtroppo ha giocato una sola partita, ma che partita… Quest’oggi è stato quasi più tattico che ignorante.

Simomario Voto – 8 – Il Geniere bombardiere”

Blaster fiero che avanza senza indugi. Quando passa trema la terra e gli avversari sanno che quando partono i suoi colpi la loro esistenza è ormai segnata. Raggiunge anche lui più volte i compagni con salto nel buio e atterrando ci regala anche qualche bella kill.

LolloTempe99 Voto – 8 – Lo Stratega pazzo” 

Prende il Bazookarp proponendo ogni volta tattiche diverse per raggiungere la vittoria, inoltre spesso fa da vedetta per il team avvisandoli di tutti i possibili agguati.
La sua bolla è famosa in tutti i continenti ma viene apprezzata solo da i compagni… mi chiedo perchè gli avversari non la gradiscano. Fa scattare l’ignoranza quando propone nuovamente di utilizzare tutti lo sparacolore recluta, era destino…le stesse armi, la stessa mappa e la stessa modalità che nella prima giornata del campionato hanno segnato la storia, anche quest’oggi non si smentiscono.

Qui dalle pagelle ignoranti è tutto.

Restate in Gambero!


Precedente: Splatoon: Le pagelle ignoranti #3

Successivo: Splatoon: Le pagelle ignoranti #5

Share Post:

Related Posts