by ElementGaming in
Hearthstone News

L’archetipo midrange è sempre stato sinonimo di solidità per il cacciatore. Con il rilascio di “Sussurri degli Dei Antichi” ha trovato nuova linfa vitale e pian piano si sta imponendo in ladder. L’aggiunta di carte come [Infested Wolf] e [Call of the Wild] hanno rinforzato il mazzo, che aveva “perso” dei pezzi con l’avvento della standard. In giro esistono diverse varianti di questo mazzo, dalle “beast oriented” con la presenza di [Ram Wrangler] a quelle  un po più lente che ruotano anche intorno ai rantoli di morte sfruttando le due nuove leggendarie [Princess Huhuran] e [N’Zoth, the Corruptor]. La lista che andremo ad analizzare oggi però non contiene nessuna leggendaria ed ha un costo in dust abbastanza basso (le uniche epiche sono i due [Call of the Wild].

mid hunter

GAMPLAY:

La composizione di questo mazzo ci permette di giocare sfruttando diversi stili, adattandoci al mazzo del nostro avversario. Se ci troviamo di fronte un mazzo aggressivo riusciremo a tenergli testa grazie alle nostre creature che ci consentono dei trade favorevoli, mentre se il nostro avversario usa un mazzo più lento abbiamo la possibilità di mettere pressione fin da subito e riuscire a chiudere anche a turno 8 con [Call of the Wild]. In generale la nostra strategia è quella di controllare la board nei primi turni per poi, nel mid-game, portare un’enorme pressione al nostro avversario, con servitori che ci consentono di avere sempre una buona board presence.

 

MULLIGAN:

Dobbiamo cercare di avere sempre un buono start, indipendentemente dal nostro avversario. Le carte da tenere sempre sono: [Fieryy Bat], [King’s Elekk], [Huge Toad], [Animal Companion] e [Eaglehorn Bow].

SINERGIE:

Il mazzo si basa principalmente sulle forti sinergie che ci sono tra i servitori di tipo “bestia” e le magie che traggono beneficio da queste. Ricordiamo che [Kill Command] fa 5 danni invece che 3 con una bestia in campo, e se usata con [Unleash the Hounds] ci garantisce un boost di danni maggiore. [Carrion Grub] e [Savannah Highmane] sono due ottimi target per l'[Houndmaster]. [Call of the Wild] invece rappresenta il nostro finisher o un modo per riprendere subito la board dopo un’ AOE avversaria.

Qui potrete vedere il mazzo in azione:

AmazMryagut

 

 

Non mancate di farci sapere se questa guida vi è stata utile e se proverete questo mazzo.

Stay tuned per future guide ed aggiornamenti sul mondo di Hearthstone.

 

 

Share Post:

Related Posts