by ElementGaming in
League of Legends News

Il cambiamento apportato nell’LCK  ha portato il numero di bans previsti prima degli incontri da 6 a 10. Con così tanti campioni rimossi dal campo di gioco, come si sono adattati i giocatori?

A primo impatto? Non bene. L’unico giocatore che non sembra soffrirne è l’ex giocatore di Fnatic e Immortals, Huni. Il Top laner degli SK Telecom T1 ha contribuito all’imbattibilità del suo team grazie a un KDA di 17.63. 6 punti sopra Kramer, il secondo classificato.

L’elevato numero di bans obbliga i team a un certo adattamento, specialmente nella posizione di support dove ormai siamo abituati a vedere campioni che sono più votati al danno che alla protezione dei carries, come Malzahar.

Le statistiche (che potete controllare sul sito Champion.gg ) ci mostrano chiaramente il successo crescente di un campione come Malzahar, che dopo Brand e Vel’Koz si unisce all’arsenale dei maghi che vengono spostati nella posizione di support grazie al loro danno base elevato ed alla grande presenza di cc nelle loro mosse.

Qual è la novità portata da questi bans, vi starete chiedendo? Eccola qui: Syndra Support.bans

Voi. Si,voi,Adc di League, che soffrivate già al pensiero di avere come avversaria una Syndra nella Mid lane. Adesso potrete essere uccisi in 4 semplici mosse anche nella vostra lane! Non siete contenti? Che aspettate a cambiare lane?

Scherzi a parte, nell’ultima settimana le squadre coreane hanno usato per un buon numero di partite Syndra come support grazie alla sua capacità di pulire le ondate di minions, il suo rallentamento, il suo stun e la sua ultimate capace di eliminare facilmente l’Adc nemico al livello 6, sullo stesso stile di Malzahar.

Insomma, se vi aspettavate che il META dei support con danno sarebbe finito presto vi sbagliate di grosso, è appena iniziato!

Piccola nota: Negli LCK hanno giocato anche Camille support. Siete proprio sicuri di voler continuare a giocare gli Adc?

#MakeADCsGreatAgain

Share Post:

Related Posts