by ElementGaming in
Gaming News

Il prossimo Assassin’s Creed potrebbe arrivare con il nome di Dynasty?

Secondo quanto riportato da Playstation Universe Ubisoft starebbe già lavorando al nuovo Assassin’s Creed che, secondo un recente leak, si potrebbe chiamare “Dynasty”.

La segnalazione arriva da un dipendente di Technicolor, studio che si era già occupato di lavori come FIFA, Call of Duty e Resident Evil e che pare stia lavorando alle animazioni del gioco.

Ma cosa significa Dynasty?

Secondo alcune ipotesi Dynasty potrebbe essere un nome in codice per il prossimo gioco, così come lo è stato Empire per Assassin’s

Creed: Origins (2017) e Vicotry per Assassin’s Creed: Syndicate (2015). In tutto ciò il nome Dynasty è facilmente ricollegabile alle dinastie, appunto, presenti in Cina e in Giappone (da qui possiamo dedurre la prossima ambientazione di gioco). Il tutto condito da altre ipotesi secondo le quali Shao Jun (assassina protagonista in Assassin’s Creed Chronicles: China) potrebbe essere la protagonista del nuovo gioco targato Ubisoft.

Tuttavia è difficile aspettarsi un nuovo Assassin’s Creed per il 2018 dato che Ubisoft per quest’anno ha molti altri progetti in serbo, come Far Cry 5, The Crew 2 e un possibile Watch Dogs 3. Inoltre in sviluppo la casa francese tiene pure Skull and Bones il quale rilascio è quotato 2018.

Senza contare che Ubisoft sta ancora supportando Origins con una nuova modalità New Game Plus in arrivo e un DLC (Gli Occulti) da poco rilasciato.

Per maggiori dettagli dobbiamo, però, aspettare l’E3 2018.

Fonte: Segment Next

Share Post:

Related Posts