by ElementGaming in
Gaming News

Nuovi rumor ci parlano del prossimo Call Of Duty in arrivo

Non è presente annuncio alcuno da parte di Activision ma è ormai scontato l’appuntamento annuale con Call Of Duty che anche quest’anno (com’è consueto fare) potrebbe arrivare a Novembre, sempre nelle mani del team di Treyarch. Ovviamente non sappiamo nulla di ufficiale sul gioco anche se voci di corridoio avrebbero svelato nome, ambientazione, piattaforme e altro ancora sulla prossima uscita.

Un noto insiders ha, infatti, recentemente divulgato informazioni a riguardo su Twitter. Marcus Sellars (questo il nome dell’insiders) afferma che il “Call Of Duty del 2018” sarà proprio Call Of Duty: Black Ops 4 e sarà disponibile per Pc, Xbox One e PS4 con l’aggiunta di Nintendo Switch. Sellars ha inoltre dichiarato che Black Ops 4 sarà ambientato nei tempi moderni e che sarà il più realistico possibile. I fan, quindi, potranno dormire sogni tranquilli e dire addio (almeno per ora) al “jetpack” e al “wall-running“, caratteristiche ormai predominanti nell’ambiente e divenute ormai fastidiose e ripetitive.

Detto questo avrebbe senso un’ambientazione contemporanea visto l’allontanamendo del brand dal futuro. Inoltre anche il porting su Switch non sarebbe una follia visto il notevole successo che la console Nintendo sta avendo dal lancio. Ricordiamo inoltre che già molteplici altri capitoli di Call Of Duty erano presenti su console della Grande N (uno tra tutti Black Ops 1 su WII).

C’è tanta speranza nell’aria

Non è la prima volta che arrivano speculazioni sul nuovo COD. Lo stesso doppiatore di Frank Woods sembrava confermare, tempo fa, discutendo con un fan, l’arrivo di Black Ops 4 e, inoltre, fù pubblicato da Treyarch un annuncio di lavoro che suggeriva un prossimo Call Of duty ambientato nei tempi moderni. Tutto ciò fa pensare che cio che Sellars dice non sia infondato.

Nonostante tutto invitiamo i fan a prendere con estrema cura queste notizie poiché non ufficiali. Sellars aveva già anticipato molte cose (come il Nintendo Direct di Gennaio) ma si era sbagliato in tante altre.

Per ora sappiamo solo che lo studio è al lavoro su un Call Of Duty senza nome e con piattaforme non specificate. Speriamo solo che altri dettagli significativi possano venire svelati all’E3 2018.

Fonte: GameRant

Share Post:

Related Posts