by sofy_ele in
News Pokemon

Pokemon Oceania International Championships 2018.

Il secondo appuntamento degli internazionali Pokemon dell’anno si è concluso con la vittoria dell’italiano Alessio Yuri Boschetto.

L’evento, tenutosi al Sydney Olympic Park dal 9 all’11 Febbraio, ha ospitato i giocatori migliori del globo. Gli incontri sono stati combattuti sfruttando i nuovi standard del VGC 18. Infatti, questo è stato il primo torneo internazionale dove gli allenatori hanno gareggiato con i videogiochi Pokemon Ultra Sole e Pokemon Ultra Luna. Potete trovare qui tutte le regole del torneo.

Orgoglio italiano.

Arash Ommati, campione del mondo 2013, Simone Sanvito, vincitore del precedente internazionale europeo, Alessio Vinciguerra, che ha ottenuto ottimi risultati nei regionali, Nico Davide Cognetta che si è distinto particolarmente nei precedenti internazionali e il vincitore di questo appello Alessio Yuri Boschetto. Questi sono i ragazzi italiani ad essere stati invitati all’evento con il Travel Award. In top 8, oltre a Yuri, troviamo anche Davide, sconfitto nei quarti di finale dal finalista Jans Arne Maekinen.

Per quanto riguarda la collezione dei Championship Points, nei top 25 europei troviamo ben tredici italiani e nei top 25 globali, troviamo otto italiani. Insomma, l’eccellenza italiana continua a contaminare le classifiche dei migliori allenatori.

Uno sguardo ai Team.

Il pokemon più usato nel torneo è stato senza dubbio Landorus forma Totem. Di

seguito Tyranitar e Metagross con le loro megaevoluzioni. Anche quest’anno compaiono i Tapu, soprattutto Koko e e vecchie glorie tra cui Heatran, Mega Gengar, Zapdos e Aegislash. Insomma, alcuni pokemon dei passati VGC, son tornati nei team per fronteggiare al meglio i Tapu e per resettare le strategie.

Nella squadra di Yuri troviamo sia Metagross che con la megapietra, Landorus forma Totem, Zapdos, Amoonguss e Tapu Lele, utilizzato solo da lui nella top 8.

Scontro Finale.

https://youtu.be/SMQQfqpj9s8

Yuri sceglie di iniziare con la coppia Zapdos Landorus, intimidendo la squadra nemica e portandosi avanti con un Ventoincoda. Jans, temendo un terremoto sceglie di ritirare il suo Nidoking mettendo in campo Rotom lavatrice. Il match prosegue con i due KO di Zapdos e Landorus, portando il danese in un vantaggio apparente. La coppia Tapu Lele e Mega Metagross riesce a sbaragliare tutti i Pokemon avversari. Yuri si aggiudica il primo match.

Nel match successivo, Yuri si libera facilmente di Rotom che continua a disturbare con i sui fuocofatuo. Tapu Lele va KO, ma inaspettatamente, Yuri pulisce il campo dal Togekiss nemico e da Metagross e il solo Nidoking nemico, non può far niente per ribaltare le sorti del Match.

La finale è finita, Yuri si porta a casa 5000$ e 500CP e l’orgoglio di aver mostrato un’ottima prestazione.

Yuri

Prossimo appuntamento per il 27 Aprile con i Latin America International Championship a San Paolo. Per non perdere aggiornamenti riguardo eventi della stagione pokemon VGC 18 e altri giocatori di Element Gaming vi invitiamo a mettere un “mi piace” alla pagina Facebook di Element Nintendo

Mi chiamo Sofia, ho 17 anni e ho la passione per i Pokèmon
Share Post:

Related Posts