di ElementGaming in
News

5) Martin “Rekkles” Larsson
Attuale ADC dei Fnatic. Inizia la sua carriera competitiva nel 2012 nei Playng Duck, ma dopo essere passato per varie squadre approda ai Fnatic verso la fine dello stesso anno. Il team apprezza le qualità dell’allora troppo giovane Rekkles il quale non può giocare nel team ufficiale per colpa delle restrizioni di età. La sovraintendenza del team decide di creare una sottosezione adatta a lui (Fnatic.beta) che non compiace per nulla il ragazzo che decide di cambiare team, passando così ai CW. Nel 2014 finalmente non ci sono più restrizioni e alla richiesta dei Fnatic di tornare, Rekkels accetta.
Oltre a essere uno dei più giovani partecipanti agli LCS, detiene anche il record di maggior numero di kill e minor numero di morti nello split estivo 2014. La sua prima pentakill risale ad una partita del mondiale 2014 e l’ultima agli LCS sessione estiva 2015 contro gli Origen. E’ riconosciuto come ottimo giocatore di Tristana, ma padroneggia moltissimi altri ADCarry.

FNC-Rekkles-2015Summer

 

 

4) Jesper “Niels” Svenningsen
Il giovane fenomeno degli Origen. Niels inizia la sua carriera nel giocco competitivo a dodici anni con WOW. Il suo soprannome deriva dal nome proprio del insegnante di scuola che gli ha fatto conoscere League of Legends. Dopo una rapida scalata di divisione nel server europeo, venne notato da alcune squadre che nel 2013 lo introdussero nel panorama competitivo (senza eccezionali risultati). Dopo la sciogliemnto dei Fnatic nel 2014, xPeke gli chiese di giocare nella squadra che aveva creato, gli Origen. Qui Niels dimostra di avere doti molto elevate e, seppur giovane, di riuscire a giocare bene anche in squadra. Corki, Sivir, Kalista i suoi preferiti, ma tra i vari pick esotici ma riusciti ci sono Jayce e Urgot. Detiene attualemnte il record per il maggior numero di doublekill fatto sui server NA.

OG-niels-2015Summer

 

 

 

3) Chae “Piglet” Gwang-jin
Attuale ADC dei Teal Liquid. Inizia la sua carriera in ambito competitivo nel 2013 quando entra negli SKT T1. In quel periodo riesce a scalare le classifiche della soloq, ricevendo lo stesso anno il premio di miglior ADC Koreano. Durante la sua permanenza al team realizza una carrellata di ottime prestazioni fino a quando l’anno successivo si unisce al team Curse nella divisione amiricana, riadattato poi in Team Liquid. Si dice che la separazione dagli SKT sia stato causato dal suo temperamente impulsivo e dal rapporto non ottimale tra lui, il suo coach e il menager della squadra. Nella sua rosa di champion compaiono Caitlin, Twich e il suo fiore all’occhiello Vayne. E’ noto per il suo stile di gioco conservativo e dal suo impeccabile posizionamento. Possiede all’attivo 2 account challenger in Korea e 4 in America.

Piglet

 

 

 

2) Michael “Imaqtpie” Santana
Il colosso dei Dignitas. Uno dei più anziani giocatori di LOL. E’ infatti sulla scena competitiva del 2011, iniziando con i Solid Rocks e successivamente unendosi ai Dignitas. Inizia la carriera come midlaner, specializzandosi in campioni ranged, passando alla bot successivamente, quando la lane cominciava ad acquisire, a detta sua, dinamiche più interessanti. E’ un grande giocatore di Corki e Twich, che ha l’abitudine di pickare all’ultimo secondo swichando altri campioni (nelle competizioni ufficiali). Il main account è challenger NA con un rateo di vittorie molto alto. Predilige personaggi come Nunu e Yasuo quando in soloq non picka ADC. La sua figura ha un forte impatto mediatico specialemnte su Twich.tv e si attribuiscono a lui introduzioni di slang e modi di dire, nonchè addirittura tendenze, come quelle della “subscribers war”. Ha la fama di aver sconfitto più volte in 1v1 Hi im Gosu. Il suo nickname è stato scelto come ufficiale perchè a sua madre piaceva particolarmente.

maxresdefault

 

 

 

 

1) Jason “WildTurtle” Tran
Il devastante ADC dei TSM.
Entra nalla scena comeptitiva iniziando come midlaner nel 2013, ed era uno dei migliori utilizzatori di Gragas, Ryze e Twisted Fate full ap. Nello stesso anno si unisce agli Orbit Gaming come ADC. Qui si delinano grandissime doti da ADC, e dopo una breve permanenza presso gli OG chiese di unirsi ai TSM per arricchire la sua esperienza. Nella stagione 3 divenne famoso per aver compiuto la prima pentakill nel panorama competitivo americano con Caitlin. In generale Cait e Draven rimangono due pilastri del suo stile di gioco. Riconosciuto come ADC più abile addirittura dei migliori koreani, possiede 4 account challenger, 3 dei quali per un periodo hanno occupato le prime tre posizioni della classifica americana. Il suo primo nickname era “Turtle the cat”; ha aggiunto successivamente “wild” a “Turtle” riferendosi al metodo wild, da lui inventato e così nominato,che consiste nelchasare ignorantemente fin dentro la base avversaria per accaparrarsi una kill fregandosene delle conseguenze(terminologia tecnica).

TSM-WildTurtle-2015Summer

Condividi l'articolo

_ Articoli