by ElementGaming in
League of Legends News

Il ritorno di Element League Of Legends

Siamo stati via dalle scene dell’e-Sport italiano troppo allungo! Finalmente siamo tornati!
Dopo mesi di ardua preparazione il team di Element è pronto e nel Febbraio 2020 fa la sua ricomparsa nel “Campionato Apocalittico”, una competizione a 16 squadre di Elo compreso tra il Platino e il Diamond, diviso tra gironi e play-off. Le sorprese non terminano di certo qui perchè al terminare del girone di andata il team è primo nel gruppo A con ben 6 vittorie e 1 sconfitta, credete che sia finita vero? Invece nel girone di ritorno il team termina al primo posto con 13 vittorie e 1 sconfitta nel seed più alto per i play-off.  Il nostro Team riesce ad arrivare fino in semifinale, finale si avvicina e il team si deve preparare anche per il PG Nationals Qualifier.

Finale Campionato Apocalittico e PG Nationals Qualifier

Aprile 2020, si avvicina l’inizio del PG Nationals Qualifier. Prime 3 giornate concluse con 3 sconfitte che rendono molto difficile la possibilità di passare, ma il team non smette di provarci e conclude le 6 giornate con 3 vittorie e 3 sconfitte piazzandosi al decimo posto. Buon risultato ma non abbastanza per passare alla seconda fase.
Ma i ragazzi hanno ancora una sfida da vincere. La finale del Campionato Apocalittico contro l’università di Milano (MUG).
La sfida vede favoriti gli avversari prima dell’inizio del match in best of 3.
Inizia la finale con il team Element che sembra molto preparato e vince facilmente la prima partita. Seconda partita giocata con una draft molto da early game, quindi non nello stile dei giocatori, viene persa. Il risultato è sull’1-1 prima dell’ultimo game.
La tensione è nell’aria ma i ragazzi sembrano molto focussati e pronti a vincere. Terzo e ultimo game dominato dall’inizio alla fine e vittoria per 2 a 1 sui MUG che porta alla conquista del Campionato Apocalittico e del suo montepremi.

Tj Diamond League e Rise Of The Champions

Maggio 2020. Per la summer season il team decide di partecipare alla TJ Diamond League, una lega minore europea organizzata da Connecting Esports. Sono presenti molti team di leghe minori europee, tutti di elo Diamond/Master. La fase a gironi si conclude al secondo posto con delle ottime prestazioni. Inizia la fase knock-out e ai quarti di finale incontriamo i finalisti dell’ultima edizione, i Rush Esports. Partita molto difficile che viene comunque vinta per 2-1. Sfortunatamente la corsa del team si è conclusa alle semifinali, sconfitti per 2-1 in una partita molto serrata e decisa da qualche errore di troppo fatto nel late game.
Subito dopo questa competizione la squadra decide di iscriversi a un torneo della durata di un giorno, il Riso Of The Champions. Il team dovrà affrontare 7 partite per portare a casa la vittoria del torneo. Ed uno alla volta sconfigge tutti i team vincendo il torneo.

Coffe E-sports Cup e Red Bull Factions Qualifier

Settembre 2020. Dopo qualche mese di vacanza il team ritorna ad allenarsi con nuovi membri sia da parte dei player sia da parte dello staff. Come prima sfida il team decide di partecipare alla Coffe E-sports Cup, per testare il livello di preparazione del team in vista dei Red Bull Factions Qualifier. Anche questa volta il team si è fermato in semifinale. Ma questo torneo ha aiutato molto la squadra a capire quali erano i problemi da risolvere. Per il Red Bull Factions Qualifier il team ha organizzato il roster migliore possibile, il seguente: Top: Flair1 (finlandese); Jungle: Jonsonny (finlandese); Midlane: Mors (italiano); ADC: Lurian (italiano); Support: Enryy (italiano). Mentre il coaching staff composto da Abyss (Head Coach), BlackWolf (Assistant Coach) e Draizer (Analyst). Il Red Bull Factions Qualifier è il torneo che servirà a Element per far vedere che è tornata nel competitive ed è pronta a puntare in alto. In entrambi i qualifier il team si è fatto notare con delle buone prestazioni, in entrambi i qualifier il team si è fermato tra le prime 8 squadre perdento dal team GG & Beer e dal team NAT (Qlash).

PROGETTI FUTURI

Il nuovo anno si aprirà con il PG Nationals Qualifier, obiettivo la vittoria e quindi l’accesso al PG Nationals. Il team sta già preparando il nuovo roster con molti nomi conosciuti nel panorama competitivo di League of Legends quindi vi aspettiamo numerosi a tifarci.

Share Post:

Related Posts