Front Image Scorn Rimandato
by Azeras9 in
News

Scorn: post su Kickstarter fa infuriare l’utenza, scuse dal team

Annunciato nel 2017 tramite Kickstarter per poi riapparire in un recente evento Microsoft come esclusiva della casa di Redmond, il promettente FPS Scorn è tornato a far parlare di sè dopo oltre un anno di silenzio radio… ma sicuramente non lo ha fatto nel migliore dei modi.

La produzione di Ebb Software, che ricordiamo sopratutto per la sua inquietante e malsana ambientazione biomeccanica ispirata alle opere di H. R. Giger, secondo quanto annunciato dagli stessi sviluppatori in un post su Kickstarter è stato apparentemente già “rebootato” internamente nel 2019, ed anche il nuovo percorso intrapreso sotto l’ala protrettrice di Microsoft non sembra esser riuscito a sistemare completamente tutti i problemi che attanagliavano il progetto, dato che contestualmente è arrivata anche l’ufficialità sul rinvio del gioco, la cui finestra di lancio è passata dall’autunno 2021 ad un indefinito 2022.

Se ciò non fosse bastato a far infuriare chi ha finanziato il progetto già nel lontano 2017, gli sviluppatori non hanno fatto altro che gettare benzina sul fuoco, rispondendo agli utenti delusi con un laconico “se non avete voglia di aspettare, potete pure riprendervi i vostri soldi”. A metterci una pezza – si fa per dire – ci ha pensato il leader del team di sviluppo, il quale ha pubblicamente chiesto scusa ai fan, promettendo che quest’ulteriore tempo sarà utilizzato per fornirgli la miglior esperienza possibile.

Scorn sarà quindi un altro triste Mighty No. 9 o un fortunato Bloodstained?

Share Post:

Related Posts