Final Fantasy VII Remake
by seph_zerox in
News

Final Fantasy VII Remake Intergrade è finalmente disponibile per PC, in esclusiva tramite Epic Store. Gioite gente.. ma non troppo!

Fin da quando è stato mostrato il suo primo trailer, ormai qualche anno fa, Final Fantasy VII Remake ha sempre potuto vantare una ricerca estetica ed una realizzazione tecnica che hanno davvero pochi pari nel mondo videoludico, nonostante dovesse scendere a compromessi con le console di vecchia generazione. Dire che quella prova è stata superava benissimo è dire poco e di conseguenza, quando ne è stata annunciata la versione PC, i fan di tutto il mondo si aspettavano grandi passi in avanti in termini di stabilità e prestazioni!

Così purtroppo però non è stato… a detta di Digital foundry, infatti, “Final Fantasy VII Remake Intergrade è il porting PC di un AAA peggiore di sempre!”

Citando le parole di John Linneman, che ha analizzato le clip del suo collega Alexander Battaglia: “Alex ha inviato le sue clip per farci controllare e, sì, il porting PC di FFVIIR è terribile. Il video è stato catturato usando una RTX 3090 + 10900k a soli 1080p, ed è un vero disastro.”

Battaglia rincara quindi la dose: “lo stuttering che si verifica quando si passa dai filmati alla grafica in-game è semplicemente inaccettabile. Chiunque si trovi a testare un simile gioco su PC prima del rilascio dovrebbe rendersi imediatamente conto che in un gioco così cinematografico ciò è inammissibile.”

Il consiglio finale di DF, insomma, è quello di non acquistare il porting PC di Final Fantasy VII Remake Intergrade perché “è terribile”.

Sembra però che, in attesa di un fix ufficiale da parte di Square, si possa ovviare al problema forzando il gioco all’utilizzo delle directx11.

Così facendo, sebbene si perdano funzionalità quali l’HDR, il gioco sembra essere più stabile, e i cali di framerate molto meno frequenti.

Come se non bastasse, ricordiamo che il gioco è attualmente e acquistabile sullo store Epic alla modica cifra di 80€. Forse un po’ caro a questo punto, non credete?

Share Post:

Related Posts