Fortnite Capitolo 3
by ElementGaming in
News

Se dovessimo parlare degli ultimi mesi di Fortnite, uno dei più famosi titoli di Epic Games, non ci sarebbe molto di positivo di cui parlare: ritardi nell’uscita delle season, pochi contenuti nelle patch e una buona parte della community che decide di lasciare il gioco. Nemmeno le numerose collaborazioni avevano saputo risollevare Fortnite da quello che, per alcuni, sarebbe dovuta essere la fine dell’enorme fama del videogioco.

Epic Games, però, aveva un asso nella manica: il capitolo tre. Dopo un evento che ha fatto raggiungere alla categoria Fortnite su Twitch più di 800.000 spettatori, la sconfitta della Regina dei Cubi, il ritorno de La Fondazione interpretato da Dwayne “The Rock” Johnson, il capovolgimento dell’isola che ha dato origine ad una nuova ambientazione in larga parte simile a quella del Capitolo 1, una buona parte della community che aveva abbandonato il gioco ha deciso non solo di riprovare il gioco, ma anche di tornare a giocarci come un tempo.

Il Capitolo 3, oltre ad essere la continuazione della narrazione delle due Stagioni precedenti, che ora si svilupperà attorno alla guerra contro l’Ordine Immaginario, ha anche molti cambiamenti a livello di gameplay: armi completamente nuove, un nuovo meta dove è, in certi versi, più semplice counterare il building degli avversari e un fucile d’assalto che, in modalità mirino, spara in prima persona. Insomma: la Epic ha tirato vari conigli fuori dal proprio cilindro.

Per concludere, tutti si aspettavano la caduta, ma non in molti la risalita di Fortnite. Ma questo nuovo inizio sarà sufficiente a riportare il videogioco ai livelli di un tempo? La risposta la avremo in questi mesi, ma una cosa è certa: Epic Games ha cercato di ascoltare la community, restituendogli quel feeling di gameplay che si poteva percepire nelle prime season del gioco.

Nel frattempo, aspettiamo che quella Pinnacoli Pendenti ghiacciata a centro mappa, ci riservi grandi sorprese per il futuro.

Share Post:

Related Posts