Ubisoft esodo di sviluppatori
by Azeras9 in
News

Secondo un recente rapporto di Axis, molti sviluppatori in seno al colosso franco-canadese sarebbero letteralmente “fuggiti”, abbandonando improvvisamente la casa di sviluppo in preda al malcontento.

Axis parla di Ubisoft come di una “arteria recisa” che ha visto andare via sopratutto i suoi impiegati di spicco in posizioni creative, tra cui troviamo ad esempio 5 dei principali developer del non apprezzatissimo Far Cry 6, ma anche altri 13 precedentemente dediti allo sviluppo di AC: Valhalla. Come se non bastasse, nel report si fa menzione persino di 60 ulteriori perdite non meglio precisate.

Nonostante il buon successo commerciale dei succitati titoli, molti sviluppatori si sarebbero lamentati non solo di bassi stipendi e delle recenti accuse di molestie, ma anche della tristemente nota tendenza da parte di Ubisoft a reiterare e riciclare idee, soffocando così la vena creativa dei suoi dipendenti. Un comportamento che sta iniziando a indispettire non solo gli addetti ai lavori, ma anche buona parte della critica e dei giocatori.

Share Post:

Related Posts