Armored Core 6 confermato?
by ElementGaming in
Element Weekly News

From Software, sebbene ultimamente faccia parlare di sé soprattutto per i suoi famosissimi “souls” e per l’imminente arrivo del chiacchieratissimo Elden Ring, si è lasciata scappare (per modo di dire) una manciata di screenshot riguardanti una sua vecchissima gloria: “Armored Core”.

Innanzi tutto… un po di backstory. Con Armored Core abbiamo avuto tra le mani una serie di giochi tanto arcade quanto tecnici.

A partire dalla lontana PS1 fino all’ultima iterazione, quella uscita su PS3, i giocatori si sono cimentati in uno sparatutto in terza persona che offriva campagna single player molto variegata e una modalità multiplayer offline.

Lo scopo del gioco, oltre a quello di completare le missioni della campagna e della modalità arena, era quello di assemblare i propri MECHA tramite i crediti e gli unlock ottenuti in gioco.

Avete capito bene, non si trattava del “banale” pick del proprio mecha ma di una vera e propria costruzione da fondo a cima. Iniziando dal tipo di gambe, esatto, tipo, salendo si andavano ad aggiungere tutti gli altri componenti come torso, braccia, testa, antenne, motore, sistema di raffreddamento, reattori, propulsori, sistemi di supporto e infine, ovviamente, ARMI… tante, TANTE ARMI!

Per farla semplice talvolta si poteva soddisfare i requisiti di alcuni preset semplici per montare alla svelta il mecha ma per gli smanettoni vi erano moltissime combinazioni a disposizione. La cosa veramente bella di tutto il pacchetto veniva fuori quando si dovevano affrontare le sfide più pesanti, dato che in questi casi era richiesto uno studio molto approfondito dei vari componenti delle macchine. Si andava dall’ ottimizzazione del peso, alla precisione dei consumi di energia, alla quantità di munizioni, alla velocità a terra e in volo ecc.

Diventava talmente cervellotico da non sfigurare di fronte ai più tecnici dei JRPG, offrendo un esperienza veramente divertente e interessante. Tutto questo, per alcuni, ben di Dio è mancato per molto tempo…

Abbiamo avuto il frenetico DAEMON X MACHINA a tenerci caldo negli ultimi anni che, con la sua unica intenzione di omaggiare la serie capostipite del genere, ci ha offerto un gameplay veramente apprezzabile e aggiornato, più snello e veloce. Ma l’attesa del ritorno del capo FORSE potrebbe davvero finire. Gli screenshot che sono saltati fuori offrono buone speranze al riguardo.

Abbiamo due immagini nitide, ben lavorate e tipiche della serie e altre – forse volutamente? – censurate. Oltre a questi ci restano solo altri piccoli indizi che citano “alto livello di personalizzazione”, “azione dinamica tridimensionale” e “mondo sci-fi creato da Hidetaka Miyazaki”. Può essere molto e può essere poco… ma tanto basta per ravvivare la fiamma (!!). Incrociamo le game intorno a questo falò di metallo e rimaniamo in attesa.

Share Post:

Related Posts