Simulmondo, Nannini e Celentano
by V1nc3ntP in
Element Weekly News

A quanto pare, durante gli anni ‘90, due degli artisti italiani più famosi del periodo, volevano che una famosa (e allora molto in voga) software house italiana, sviluppasse un titolo basato sulle loro vite/carriere. La software house in questione era la allora famosa e molto attiva Simulmondo, che in quegli anni, oltre a produrre alcuni famosi giochi di calcio in prima persona (I Play 3d Soccer), pubblicava in edicola una sequela di giochi dedicati a vari protagonisti di Famosi Fumetti italiani (Dylan Dog e Diabolik su tutti).

Pare infine che il motivo per cui la sh decise di non accogliere la richiesta dei due artisti fosse legato al grosso impegno profuso dalla stessa Simulmondo nella pubblicazione del gioco (un platform bidimensionale) che aveva come protagonista Bud Spencer, “Noi Siamo Angeli”, uscito su PC nel 1997.

Share Post:

Related Posts