L’Episodio 4 Atto 2 di Valorant è qui!
by ItsLilyren in
Element Weekly News

È stata una patch molto attesa la 4.04 di Valorant, la quale ha definito l’inizio dell’Episodio 4 Atto 2 con grandi cambiamenti, rework di mappe e agenti e persino una rivoluzione del ruolo del controller.

Ma iniziamo dal cambiamento più atteso: il rework di Yoru. Yoru era un agente con grandissime potenzialità, ma bloccato da abilità che non permettevano ai giocatori più esperti di utilizzarlo al meglio e in ogni sua sfumatura, ma questa è, ormai, una storia passata, perché ora, grazie al buff, è un agente molto più versatile e che può dare parecchio fastidio agli avversari: basta pensare all’abilità Fakeout che, prima, era solamente una serie di passi creata per ingannare i nemici, ma la quale, ora, crea un decoy vero e proprio dell’agente, una specie di versione “fantasma” di Yoru che corre.

Yoru, però, non è l’unico agente che ha visto cambiamenti: questa patch ha portato dei nerf e dei buff a tutta la categoria dei controller, formata da: Viper, Astra, Brimstone e Omen, con un nerf ai primi due e un buff agli ultimi due.

Astra e Viper, due degli agenti più utili all’interno del gioco, i player più esperti potevano usarli per controllare ogni singolo round a loro piacimento, una pick considerata obbligatoria, almeno a livelli alti, e, con questo nerf, Riot Games ha voluto provare a dare una possibilità anche agli altri controller.

Per fare alcuni esempi, Astra non ha più 5 stelle, ma solamente 4, e sia Astra che Viper hanno visto il cooldown delle loro abilità aumentare notevolmente.

Omen e Brimstone main, oggi è il vostro giorno fortunato: entrambi gli agenti sono stati potenziati, rendendoli molto più veloci e versatili grazie alla diminuzione del tempo di cooldown e all’aumento della distanza di posizionamento delle smoke.

Riot Games non si è fatta mancare nulla nemmeno per quanto riguarda le mappe: Icebox è ora una nuova mappa tutta da scoprire. La zona del sito B è stata rivoluzionata e ingrandita, infatti anche il famoso box “Yellow” è stato spostato e la zona per plantare la spike è molto più ampia. Sito A e Mid hanno anche avuto la loro dose di cambiamenti, rendendo tutti gli spazi più grandi…magari ora non dovrete vendere l’anima per fare un retake in A.

Quindi, cari agenti, è arrivato il momento di scegliere la pick perfetta ed entrare in game per tentare la scalata verso il Radiant!

Share Post:

Related Posts