Featured Hogwarts Legacy
by seph_zerox in
Element Weekly News

Il 17 Marzo si è tenuto un nuovo State of Play di Sony, completamente incentrato su Hogwarts Legacy, nuovo franchise ispirato alla famosissima saga di Harry Potter.

Contrariamente alle voci che da tempo circolavano intorno al progetto e che lo volevano quasi in avvio di cancellazione, durante lo show di circa 20 minuti abbiamo potuto vedere le prime sequenze di gameplay di un titolo che lascia trasparire tantissimo amore per la saga di riferimento.

La nuova IP si configura come un action RPG open world in cui, nei panni di un nuovo studente e dovremo affrontare tutte le sfide di un qualsiasi mago alle prime armi. Ci verrà assegnata una qualsiasi delle quattro case di Hogwarts e naturalmente dovremo seguire le lezioni come Pozioni, Difesa contro le arti oscure, Erbologia ed altro. Tra una lezione e l’altra avremo modo di esplorare la scuola in lungo e in largo, magari trovando piacevoli passaggi segreti che ci porteranno in zone e dungeon mai visti al cinema. La magia avrà chiaramente un ruolo fondamentale nel titolo, sia per risolvere dei puzzle ambientali che per fronteggiare i temibili nemici che ci ritroveremo davanti.

Tra una lezione e l’altra avremo modo di esplorare la scuola in lungo e in largo, magari trovando piacevoli passaggi segreti che ci porteranno in zone e dungeon mai visti al cinema. La magia avrà chiaramente un ruolo fondamentale nel titolo, sia per risolvere dei puzzle ambientali che per fronteggiare i temibili nemici che ci ritroveremo davanti.

A quanto pare un’antica magia oscura si è risvegliata e noi saremo chiamati dalla parte del bene per fronteggiarla. Il combattimento, seppur con qualche riserva, ci sembra abbastanza ispirato tra magie d’attacco, di difesa e persino dei parry da effettuare a suon di bacchetta magica! Naturalmente ci saranno anche incantesimi elementali e quindi starà a noi affrontare i nemici nel migliore dei modi possibili, o a viso aperto a suon di palle infuocate ad esempio o magari perchè no, in stealth, diventando invisibile o altro ancora.

Nel lungo video mostrato abbiamo anche avuto modo di poter ammirare Hogwarts e dintorni dall’alto, pare infatti sarà possibile volare con la nostra fidata scopa per girovagare in ogni dove, magari intraprendere quest secondarie o trovare mercanti pronti a venderci utili materiali o alleati che ci aiuteranno in combattimento. Inoltre sembra esserci anche un sistema di stagionalità niente male, che cambia in maniera molto evidente l’estetica dei paesaggi e forse chissà, anche qualche meccanica in game.

Ultima nota a margine, abbiamo anche potuto vedere brevemente le meccaniche legate al crafting e all’housing, infatti attraverso la stanza delle necessità avremo uno spazio per studiare, potenziarci, creare pozioni ed altro, nonchè la possibilità di creare una nostra base personalizzata ed arredarla di tutto punto.

Insomma, sulla carta il titolo sembra aver tutti i puntini al posto giusto per ritagliarsi un posto nel cuore degli appassionati delle storie di J.K. Rowling e non solo, merito anche di un world building davvero interessante, bisognerà attendere le vacanze di Natale per vedere il titolo sugli scaffali ma di sicuro possiamo dirvi che ha catturato la nostra attenzione.

E a voi è piaciuto? Pronti a volare sulla Nimbus 2000 e giocare non so, qualche partita a Quidditch tra una missione e l’altra?

Share Post:

Related Posts