Featured Playstation verso le serie TV
by seph_zerox in
Element Weekly News

Che Sony abbia in mente di espandere sempre più le proprie IP e di renderle maggiormente fruibili per un pubblico di massa non è certo un mistero, ed infatti in questo contesto si inserisce a gamba tesa la notizia riportata qualche giorno fa dal noto portale DEADLINE, secondo il quale Amazon Prime Video sarebbe in trattativa avanzata per la produzione di una trasposizione televisiva live action di GOD OF WAR.

Stando alle fonti citate nell’articolo l’adattamente dovrebbe esser assegnato ai creatori e produttori esecutivi della serie THE EXPANSE ed allo showrunner de LA RUOTA DEL TEMPO. Entrambe le serie, al netto di qualche difetto, hanno già riscosso un discreto successo sulla piattaforma di riferimento.

Per quanto riguarda la produzione invece, al fine di salvaguardare al meglio le peculiarità e la trama dell’opera originale, pare che questa sarà il frutto di una collaborazione diretta tra Sony Pictures Television, Playstation Productions e Amazon Studios.

In ottica generale questo è senza dubbio un ennesimo passo della casa di Tokyo verso l’espansione cross-mediale delle sue proprietà intellettuali, basti pensare ai tanti prodotti tratti dal medium videoludico che pian piano si stanno affacciando verso cinema e serie tv.

Di seguito alcuni esempi. Il recente Uncharted uscito da poco in sala, un’opera basata sulle origini del personaggio di Nathan Drake, impersonato dal giovanissimo Tom Holland, uno degli attori più in voga degli ultimi anni, che sembra voler cominciare una vera e propria saga.. La serie TV di The Last of Us in uscita l’anno prossimo su HBO, anche questa con attori di un certo calibro come Pedro Pascal e Bella Ramsey… Pare inoltre essere in fase di pre-produzione anche un film basato su Ghost of Tsushima, ultimo lavoro di Sucker Punch che tanto è piaciuto nel paese del sol levante (oltre che da noi).. e per finire Twisted Metal, che forse non tutti ricorderanno.. Ebbene si, anche di quello pare sia stata ordinata una serie tv.

Del resto, se i maggiori attori del mercato come Amazon, Netflix ed altre stanno mirando ad allargare le proprie produzioni a franchise proveniente da videogiochi (qualcuno ha detto Resident Evil o HALO??) vuol dire che una buona prospettiva di guadagno c’è, e che quindi anche il pubblico guarda a questa tipologia di contenuti con discreto interesse.

Che l’epoca cinematografica Marvel stia quindi per ridimensionarsi all’insegna di una maggiore varietà di “universi” tratti dal nostro media preferito? Vedremo… intanto “buona visione”!

Share Post:

Related Posts