CD PROJEKT RED DICE ADDIO AL REDENGINE
by ItsLilyren in
Element Weekly News

Dopo la notizia di qualche settimana fa che vedeva CD PROJEKT RED annunciare una nuova saga di The Witcher basata su Unreal Engine 5, pare ci siano interessanti novità da parte del team polacco!

Per chi non ne fosse a conoscenza, Unreal Engine 5 è il nuovo motore grafico prodotto da Epic Games accessibile, in accesso anticipato, da maggio 2021 e che promette risultati impressionanti sia a livello grafico che tecnico, e che quindi potrebbe consentire un vero e proprio nuovo mondo di sviluppi per le software house produttrici di contenuti ludici, e non solo.

È proprio per tutto quello che UE5 promette di fare infatti che, tra le varie software house che hanno deciso di effettuare il passaggio al nuovo engine, spunta anche il nome di CD Projekt Red, che ha annunciato il blocco completo dell’utilizzo del suo motore proprietario REDengine e lo sviluppo complessivo affidandosi a mamma Epic.

Piotr Nielubowicz, CFO di CD Projekt Red, ha annunciato che i lavori per l’integrazione del multiplayer nel REDengine sono terminati in favore del passaggio a UE5 (azione che ha fatto risparmiare alla software house quasi 5 milioni di dollari) e un alto esponente di CDPR ci spiega che “negli ultimi anni abbiamo lavorato alla creazione della nostra tecnologia multiplayer proprietaria. Sulla scia della recente decisione di avviare una cooperazione strategica con Epic Games per creare insieme a loro dei videogiochi basati su Unreal Engine 5, abbiamo deciso di interrompere lo sviluppo di questa tecnologia multiplayer proprietaria. Unreal Engine offre già delle soluzioni multiplayer molto avanzate”.

Che all’orizzonte ci siano molte più novità di quante ce ne aspettassimo per il nostro nuovo Strigo? Staremo a vedere…

Share Post:

Related Posts