Starfield rimandato al 2023, sarà un bene?
by V1nc3ntP in
Element Weekly News

Molti di noi aspettavano con trepidante attesa l’arrivo della stagione invernale per potersi godere la promettente nuova IP di Bethesda ma il 12 maggio la software house americana ha azzerato le aspettative dei tanti giocatori in hype con l’annuncio del rinvio del dayone del titolo ad una non meglio precisata prima metà del 2023.

L’uscita era precedentemente prevista per l’11 di novembre 2022, data in cui il gioco avrebbe esordito direttamente nell’XBOX GAME PASS ma purtroppo non sarà così.

Le motivazioni addotte dagli sviluppatori sembrano ricollegarsi al fatto che il team voglia far uscire il gioco solo quando sarà pronto in ogni sua componente ed affinato in maniera quasi maniacale raggiungendo alti standard qualitativi In poche parole, vogliono cercare quanto più possibile di scongiurare un possibile effetto Cyberpunk, data la natura mastodontica del titolo.

Lo sviluppo del gioco è iniziato nel 2018 ed in questi 4 anni gli sono stati affibbiati vari appellattivi, alcuni molto fantasiosi, come “Simulatore di Han Solo” o “Incrocio tra NASA ed Indiana Jones” (piccola nota di colore: curioso che entrambi i personaggi siano stati interpretati dalla stessa leggenda di Holliwood, Harrison Ford).

Inoltre, sempre nella giornata di ieri, abbiamo appreso anche che la stessa sorte toccherà a Redfall, Il nuovo sparatutto in prima persona ambientato in un mondo popolato di vampiri sviluppato da Arkane Studios, gli sviluppatori della bellissima saga di Dishonored e non solo. In questo caso il gioco era previsto in precedenza per essere pubblicato la prossima estate…

ci toccherà aspettare..

Share Post:

Related Posts