Una delle più attese conferenze sarà riuscita a strappare il trono a Microsoft?

Sicuramente quella di Sony è la più attesa, la conferenza da cui ci aspettavamo di più, dalla quale volevamo sapere se sarebbe riuscita a superare la conferenza Microsoft ribaltando tutto e vincendo questo E3 2018. Ma ce l’avrà fatta? Scopriamolo insieme…

The Last of Us Part II

Attesissimo da milioni di appassionati e non, The Last of Us Part II è stato finalmente mostrato come si deve. Sony apre subito con una bomba mostrandoci un trailer molto enigmatico rappresentante una festa ove tutti sono intenti a ballare e mentre Ellie si bacia con una ragazza, appare il gameplay trailer.

Dal gameplay possiamo vedere come lo stealth sia fondamentale per il proseguimento del gioco e come il sistema di crafting, di durata delle armi e d’inventario siano rimasti pressoché simili a quelli del precedente titolo di Naughty Dog. Nel trailer vediamo un’Ellie cresciuta e più matura ma anche più forte e temeraria.

Non sappiamo nulla di più per adesso ma possiamo logicamente ipotizzare che si tratterà di un’esclusiva PS4

Back in Black Maps

Con un brevissimo trailer, Sony ci fa sapere che se preordiniamo Call of Duty Black Ops 4, potremmo scaricare gratuitamente 4 mappe dei precedenti Black Ops, totalmente remasterizzate, su Black Ops 3.

Destiny 2: Forsaken

Un altro DLC per lo shooter di Bungie, mostrato con uno story trailer durante dei piccoli intermezzi. Si tratta della terza espansione per Destiny 2, disponibile dal 4 Settembre 2018 su PC, Xbox One e Playstation 4.

Ghost of Tsushima

Altro titolo attesissimo e che si sta rivelando sempre più intrigante ed interessante. Sony ci ha voluto mostrare il primo gameplay trailer che ci mostra scene di combattimento ma anche fasi di stealth, che anche qui sembra molto utile per evitare scontri sanguinosi e troppo difficili, anche se non sembra che ci sia molta scelta di approccio. Nello stesso trailer è presente anche una specie di boss fight che ci fa capire come, in questo gioco, sia importante l’agilità e la reattività per spostare velocemente la guardia nella posizione giusta in modo da parare gli attacchi nemici e prevalere su di essi.

Control

Una nuova IP è stata mostrata alla conferenza Sony e sembra parecchio interessante. Nel trailer (mezzo gameplay e mezzo no) vediamo questa donna capace di controllare la gravità a suo piacere per scagliare macerie e oggetti contro i nemici. Non ci è stato rivelato molto a riguardo, se non che arriverà nel 2019 e che è nelle mani di Remedy e di 505 Games (buone mani aggiungerei).

Resident Evil 2 Remake

Il ritorno di uno dei Resident Evil preferiti dai fan; un remake molto atteso e del quale già si parlava qualche mese fa: finalmente l’annuncio è ufficiale. Il trailer di lancio ci mostra varie scene cinematiche spesso disturbanti per poi concludere con una data di uscita: 25 Gennaio 2019 su Playstation 4.

Trover Saves the Universe

Un nuovo titolo indie partorito da Squanch Games ed in arrivo per Playstation 4 e Playstation VR. Dal mini-trailer mostrato sembra essere un action-platform molto fuori dagli schemi, ingenuo e divertente, super colorato e molto interessante.

Kingdom Hearts III: Nuovo mondo e Annuncio pacchetto All in One

Kingdom Hearts III torna ad essere mostrato per la terza volta in questo E3 ma questa volta con una novità: prima di fare un breve riassunto di tutti i mondi (che ricordiamo essere quello di Monster & Co., di Frozen, di Rapunzel, di Ralph Spaccatutto e di Toy Story) viene mostrato un nuovo mondo: quello dei Pirati dei Caraibi.

Oltre a ciò viene anche mostrata la possibilità di acquistare un pacchetto contenente anche Kingdom Hearts 1.5, 2.5 e 2.8 in versione HD remix, oltre che a Kingdom Hearts 3

Death Stranding

Anche questo titolo del Maestro Kojima rientra tra i più attesi in assoluto dell’E3 2018 e finalmente ne sappiamo di più. Sony, stanotte, ci ha portato un lungo trailer avente cinematiche e lunghe fasi di esplorazione, mostrandoci quanto sia vasto il mondo messo a disposizione dal gioco. Alla fine di questo ci sono anche delle scene di gameplay per quanto riguarda la fase stealth.

Non sappiamo nulla per quanto riguarda le piattaforme o la data di uscita.

Nioh 2

A sorpresa arriva anche il secondo capitolo dell’acclamato Nioh di Team Ninja: l’esperimento attuato con il primo capitolo si è rivelato un successo e la casa produttrice giapponese ha deciso di lanciarsi nuovamente.

Koei-Tecmo non ha voluto svelare nulla per quanto riguarda le piattaforme sul quale il gioco uscirà né tantomeno quando uscirà; anche se, vedendo il primo capitolo, possiamo dedurre che il souls-like arriverà su PC e PS4.

Spider-Man

Altro titolo molto aspettato da tantissimi fan che già aveva fatto parlare di sé e del quale già sapevamo svariate cose, sia per quanto riguarda il periodo di uscita, che per quanto riguarda il gameplay. Sony, nella sua conferenza, ci mostra un nuovo trailer di gameplay questa volta molto esaustivo, che mostra una missione di gioco ove Spider-Man si ritrova alle prese con un cattivone che spara fulmini da ogni poro.

Déraciné

Si tratta di un titolo per Playstation VR sviluppato da From Software, che torna tra i palchi della massima conferenza Los Angelina dopo Shadow Die Twice. Nel gioco interpreteremo uno spirito chiamato alla Terra da una studentessa di un collegio isolato dal resto del mondo. Il nostro scopo sarà quello di interagire con gli studenti del collegio al fine di modificare il destino di questi ultimi, sfruttando le nostre abilità.

Déraciné arriverà su Playstation VR entro la fine del 2018.

Concluso il recap mi sento in dovere di dirvi che a mio parere questo E3 2018 l’ha comunque vinto Microsoft dato che Sony ha sì stravolto il concetto di conferenza rispetto alle sue passate, ma non ha saputo dare tutte quelle novità che invece ha mostrato Microsoft. E voi? Che ne pensate? Fatecelo sapere!