Momenti intensi, emozionanti, pieni di colpi di scena, quelli affrontati in questi giorni a Los Angeles.

Appassionati di Videogame e non, hanno aspettato con trepidante attesa, notte e giorno, l’avvenire di questi giorni pieni di conferenze.
Ieri Sera, ore 22:00 Italiane, si è svolta la conferenza della mitica software house Ubisoft.
Qui troverete un Recap completo dell’intera conferenza.

Just Dance 2019:

A dar inizio alle danze, proprio in tutti i sensi, è Just Dance 2019, il quale dopo un lungo Countdown di attesa si annuncia al mondo, così, con una bella performance di danza, mista tra il sensuale e l’hip-hop.

Per le strade di Los Angeles, esattamente dietro il padiglione della conferenza, il panda “danzante”, il corpo di ballo e la band musicale invadono il teatro, con tanta musica e una varietà di colori, proprio lì dove si stava attendendo con ansia l’inizio della conferenza.

Un annuncio davvero ben fatto, molto coinvolgente e divertente, che sicuramente, gli appassionati del genere, e non solo, avranno molto apprezzato.

Subito dopo la mitica performance esce la fatidica data: Ottobre di questo anno, pronti a farci ballare la fine di questo anno e tutto il prossimo anno.

Beyond Good & Evil 2:

Ed eccoci arrivati al primo trailer che apre ufficialmente la conferenza.

Il nuovo capitolo di Beyond Good & Evil, si mostra dopo un lungo lasso di tempo, dapprima in modo tranquillo a bordo di una grande nave spaziale, nelle profondità ghiacciate dell’universo, senza nessun tipo di problema con scambi di battute divertenti qua e la tra l’equipaggio, per poi trasformarsi in un trailer movimentato ricco di azione.

Il Prequel del titolo mostra delle cinematiche ben strutturate con una qualità davvero sorprendente, in cui l’equipaggio viene attaccato e rapito da una vecchia conoscenza, già avvenuta nel primo capitolo, che ci lascia di stucco: la giovane Jade.

Il titolo si mostra in un piccolo Gameplay, ambientato a Ganesha, una metropoli, ma tutto quello che possiamo ammirare dal gameplay è solo una piccola parte del grandissimo universo che gli sviluppatori hanno in serbo per i videogiocatori.

Purtroppo il titolo è ancora in cantiere e non ha una data di lancio, ma le novità non sono finite.

Nel corso dell’evento viene annunciata una partnership tra Ubisoft e HitRecord, compagnia di produzione fondata dall’attore, sceneggiatore e produttore cinematografico Joseph Gordon-Levitt, il quale darà una mano, un’ampliamento al servizio Space Monkey Program.

Questa partnership consentirà ai fan e alla community di contribuire alla creazione estetica, e non solo, dell’universo di Beyond Good & Evil 2.

Trial Rising:

Lo studio viene invaso, non solo dal corpo di ballo di Just Dance, ma anche da moto.

Una performance ridicola da parte del direttore creativo di Ubisoft Redlynx, di cui non ne sentivamo il bisogno e che la software house poteva benissimo risparmiare.

Il titolo in questione è Trial Rising, gioco, appunto di corse trial su moto, competitivo, a scorrimento laterale, con livelli complessi e a tratti divertenti con trappole che possono portare al fallimento o alla sconfitta in gara.

Il titolo sarà disponibile per PS4, Xbox ONE, PC e Nintendo Switch già da Febbraio 2019.

Tom Clancy’s the Division 2:

A sorpresa di molti arriva Tom Clancy’s the Division 2, il quale arriva con una livello di grafica nettamente migliorato, di ultima generazione, con movimenti e dettagli ben curati, ambientato a Washington.

Il trailer ci porta nella strade, malfamate, di Washington, un mondo post apocalittico, cominciato sin dal primo capitolo, in cui la vegetazione ha preso il sopravvento e il caos regna sovrano.

Nei minuti a seguire ci viene mostrato il Gameplay in cui possiamo vedere nuove tecnologie utilizzate e nuovi gadget militari, oltre ad una scena sensazionale che vede il titolo al massimo della sua forma (tatticamente parlando).

Forse un po’ troppo presto come annuncio, il titolo avrebbe voluto qualche ritocco in più specialmente nella parte dell’Intelligenza Artificiale, la quale non sembrerebbe essere tra le migliori.

Lo possiamo notare già dal Gameplay, portato alla conferenza, in cui i nemici non si allertano come dovrebbero o semplicemente veniamo ignorati, insomma una IA poco reattiva, sicuramente da migliorare prima dell’uscita.

L’uscità sarà il 15 Marzo 2019.

Mario+Rabbids Kingdom Battle – Donkey Kong Adventure:

Altra performance, questa volta degna di nota, vede direttamente un’orchestra esibirsi sul piccolo palco davanti lo schermo del teatro.

Dietro l’orchestra, che si esibisce con musica dal vivo, viene presentato una nuova espansione del gioco dal cuore Italiano, Mario+Rabbids Kingdom Battle, un gioco strategico presentato già l’anno scorso all’E3, che fece commuovere il mitico Davide Soliani.

Il DLC amplierà il titolo di ben 15 ore e seguirà le vicende del gioco, includendo un nuovo mondo più grande di quelli passati e 2 personaggi: Donkey Kong e Rabbid Cranky.

Il DLC sarà disponibile il 26 Giugno.

Skull & Bones:

La pirateria è morta – Lunga vita alla pirateria

Siete pronti per solcare i mari di tutto il mondo?

Altro titolo presentato alla conferenza è Skull & Bones, gioco piratesco ambientato per il mare focalizzato sulle battaglie navali e viaggi.

Il gioco ci porterà a svolgere una vita piratesca al 100%, alla ricerca di tesori e storie da raccontare, in cui possiamo scegliere sia come affrontare le battaglie (il modo di giocare) fino alla personalizzazione delle navi con cui solcare gli oceani e affrontare mille peripezie.

Il gioco sarà disponibile per PS4, Xbox ONE e Pc, il 2019, non è stata ancora confermata una data.

Starlink – Battle for Atlas:

Un titolo che ci porterà in giro per l’universo a bordo di navi spaziali, sparando qua e la contro nemici, un nuovo titolo, sicuramente inaspettato.

Entreremo a far parte di un gruppo di piloti interstellari, che per sconfiggere una legione formata da robot, cercano aiuto per tutto il sistema Atlas, appunto per salvarla.

Il titolo si mostra nel trailer con una grafica simil-No Man’s Sky.

Il sistema solare Atlas, sarà esplorabile senza vincoli e ogni pianeta avrà caratteristiche uniche, tutte da scoprire, inoltre è possibile personalizzare a pieno la nostra nave spaziale, e le nostre scelte forgeranno il mondo circostante.

A combattere per salvare Atlas, ci sarà una vecchia conoscenza, Fox McCloud, la mitica volpe di Starfox, gioco di casa Nintendo.

Il gioco sarà disponibile per PS4, Xbox ONE, PC e Nintendo Switch.

La data di uscità e confermata per il 16 Ottobre di quest’anno.

The Crew 2:

Nonostante abbiamo già visto qualche Gameplay di The Crew 2 da parte degli sviluppatori, sul loro canale ufficiale Twitch, The Crew 2 si mostra in un trailer, ma non è stata ancora annunciata una data di rilascio.

Il gioco sarà il seguito del primo capitolo e vedrà una quantità impressionante di veicoli, da macchine di formula 1, aerei, hovercraft e molto altro.

Svelata solamente la data dell’Open Beta che tutti possono provare gratuitamente già dal 21 Giugno.

Assassin’s Creed Odyssey:

Diversi leak, giorni prima della conferenza ufficiale di Ubisoft, ci hanno fatto vedere qualche immagine qua e la, rivelatesi veritiere, che ci hanno portato a sognare e immaginare chissà quali scenari e storie fantastiche, che la software house, con questo nuovo capitolo vorrà raccontarci.

Ormai un appuntamento, fisso, annuale quello di Assassin’s Creed che si presenta col suo nuovo capitolo della Saga: Odyssey.

In questo nuovo titolo, ambientato nell’antica Grecia, torneremo a solcare i mari come in Origins, con le mitiche battaglie navali.

Come possiamo vedere dalle cinematiche presentate, prenderemo parte ad una guerra mitica, che ha fatto la storia, e antica, quella di Peloponneso fra Sparta e Atene, e per la prima volta avremo la possibilità di scegliere tra 2 personaggi differenti con cui giocare l’intero gioco: Alexios o Cassandra, con cui avremo un diverso punto di vista.

L’ambientazione Greca è una tra le più belle in assoluto, ricco di vegetazione e statue possenti che raffigurano gli Dei.

Nel titolo, per la prima volta, sarà possibile scegliere, nei dialoghi, varie risposte che andranno a modificare le relazioni con gli altri personaggi e addirittura le quest.

Personaggio svelato, NPC, è uno dei Filosofo più importanti della Storia: Socrate.

Il nuovo capitolo, sia graficamente sia come sistema di combattimento ed equipaggiamento, riporta ad Assassin’s Creed Origins, il motivo è che è stato sviluppato in parallelo ad Originis.

Assassin’s Creed Odyssey, svela la sua data, che sarà disponibile già dal 5 Ottobre di quest’anno.

Conclusione:

La conferenza di Ubisoft si conclude qui, non una delle migliori conferenze da parte di Ubisoft (non mi riferisco ai giochi).

Una conferenza ricca di colpi di scena e piacevole a vedere, tranne per qualche “scenetta” che poteva essere tranquillamente risparmiata.

Restate sintonizzati per altri Recap e Articoli in arrivo.