Nuove info direttamente dal sito ufficiale di GW2 , con dettagli sui precursori craftabili e nuove leggendarie che tutti i player potranno ottenere con Heart of Thorns .
il lungo iter di crafting di un’arma leggendaria attualmente è un compito lungo e impegnativo , in particolar modo ottenere l’arma precursor associata e la raccolta di tutti i materiali necessari per l’aggiornamento ad un’arma leggendaria. Con Guild Wars 2: Heart of Thorns , il nuovo sistema “Mappa bonus” darà un metodo diretto per l’acquisizione di materiali di crafting . Diamo uno sguardo più da vicino a questi due nuovi sistemi .

– CRAFTA LA TUA PRECURSOR:

In Heart of Thorns, avremo accesso a una track speciale Mastery per sbloccare il precursor crafting . Le track Mastery sono un nuovo sistema di progressione in fase di introduzione che permetterà di inserire l’esperienza maturata nelle abilità specifiche di formazione una volta arrivati a livello 80.

Questo particolare track Mastery è interamente incentrato sul crafting di una leggendaria , ed i primi tre livelli sono dedicati a guidarvi attraverso i tre livelli necessari a craftare la prima serie di precursori che sono stati introdotti con la versione originale di Guild Wars 2.

– NUOVE MAPPE:

Mentre l’aggiornamento al metodo di acquisizione dei precursori rivoluzionerà il modo in cui craftare le armi leggendarie, il nuovo sistema Map Bonus permetterà di  acquisire il materiale necessario in modo più diretto. Con Heart of Thorns, le mappe esplorabili avranno associato un insieme di premi bonus che ruotano in maniera regolare. Le mappe starter non saranno incluse al fine di preservare l’esperienza dei nuovi giocatori. Con eventi completamento, jumping puzzle, e mini-dungeon in una mappa, il player verrà premiato con uno dei premi associati, oltre ai premi normali. Per la maggior parte delle mappe, il premio bonus saranno materiali per il crafting. Ad esempio, giocando in Cursed Shore potreste venire premiati con le ancient bones, charged cores, o giant eyes durante una rotazione, e potent venom sac, glacial cores, glacial lodestones, o globs of ectoplasm durante un’altra rotazione.