Ecco spiegate le principali modalità di levelling in GW2

Lvl 1-35.

In questa fascia, l’esplorazione della mappa e la storia personale (per portarla avanti basta seguire i punti verdi presenti sulla mappa, ogni 10 livelli si sblocca un pezzo di story quest) rappresentano il modo più veloce per salire di livello. Per quanto riguarda l’esplorazione,  è consigliabile sbloccare tutte le zone 1-15 della mappa, in particolare Plains of Ashford, Queensdale e Caledon Forest. In questa fase è consigliabile sbloccare anche tutte le principali città razziali (Hoelbrek, Black Citadel, The Grove, Lion’s Arch, The Grove, Rata Sum), dal momento che nei principali insediamenti del gioco è possibile trovare i portali (Asura Gates) che collegano ogni parte della mappa. Completata l’esplorazione delle mappe base 1-15 e delle città principali, è consigliabile procedere con la story quest fino al livello 25.

EDGE OF THE MYST

A questo punto, una valida scelta è rappresentata dall’Edge of The Mists; sbloccabile al 18, in questa modalità pvp di massa il player si troverà a seguire un commander, riconoscibile da una spunta colorata (tag) rilevabile sulla mappa, ed a conquistare punti, fortezze e torri, guadagnando molti punti esperienza. Per accedere all’Edge of The Mists è sufficiente andare in alto a sinistra della mappa, cliccare sulla torre e, nella schermata che compare, selezionare la voce “Edge of The Mists” nel riquadro di destra.

ATTENZIONE: non sempre in Edge of the Mists troverete altre persone, in tal caso potete sostituire l’Edge entrando in WvW, vi si può accedere dalla stessa schermata ma cliccando, nel riquadro sinistro, su uno dei borderlands, cercate fin quando non troverete un commander su una delle mappe.

PVP

Altra modalità utile per livellare è il pvp. Lo structured pvp consiste matches 5v5. E’ completamente equalizzato. Chiunque può accedervi. Il pvp è utile perchè tra i reward annovera i Tome of Knowledge, oggetti che se consumati permettono di salire di livello. Per lati tecnici, builds e strategie, prima di iniziare con spvp è fortemente consigliabile chiedere consiglio ad un officer o admin in gilda.

CRAFTING

 

Anche il crafting è potenzialmente un valido modo per avanzare di livello, ma sconsigliata all’inizio perché costosa (la maggioranza dei players raggiungono il cap delle professioni del crafting arrivati l’80). Per il crafting consultare le opportune guide.

 

Lvl 35-60

ISTANCES

Raggiunto il livello 35, il player avrà modo di cimentarsi nelle prime istances. La prima sbloccabile è Ascalonian Catacombs, situata a Plains of Ashford. E’ possibile guadagnare una gran quantità d’esperienza concludendo le istances sia in modalità storia (story mod) che esplorativa (explorable mod). Le modalità esplorative, composte generalmente da tre paths, si sbloccano sole se vengono portate a termine le modalità storia.

ATTENZIONE: benchè le modalità esplorative possano richiedere livelli bassi per accedervi, il 90% dei party che le portano a termine sono composti da livelli 80 che rushano i dungeon per farmare, quindi spesso non sarete in grado di trovare party del vostro livello che fanno l’explorable. Questo problema non si pone per le modalità storia, facili da portare a termine e per le quali si trova velocemente un party.

(Nota: se avete intenzione di cercare altri player per portare a termine un istance,  potete pubblicare o rispondere ad un annuncio nel looking for group, nella schermata del dungeon che vi interessa. Per accedere nel lfg è sufficiente cliccare in alto a sinistra il social menù, ovvero l’icona con le tre figure, e nella schermata che appare, la terza icona in basso.)

Al livello 40 il player potrà sbloccare Caudecus Manor (45 explorable), al 50 Twilight Harbor (55 explorable), al 60 Sorrow Embrace (65 explorable) , al 70 Citadel of Flames (75 explorable), al 76 Honor of The Waves (78 explorablr), al 78 Crucible of Eternity (80 explorable), al 80 Arah.

 

I dungeon portati a termine, sia in explorable che in story mod, daranno come reward una gran quantità esperienza, oltre a quella guadagnata dal grinding nel corso dell’istance. Il reward è sbloccabile una volta al giorno per ciascun dungeon in story mod, e per ciascuna path  in explorable.

 

ESPLORAZIONE DELLA MAPPA

Al farming dei dungeon devono sempre e comunque accompagnarsi l’esplorazione della mappa (una mappa sbloccata al 100% in end game è utile sotto svariati aspetti) e l’avanzamento della story mod, nonché le modalità pvp prima illustrate, per ulteriore exp.

 

Lvl 60-80

Raggiunto il livello 60, oltre alle varie attività sopra elencate, è consigliabile, in particolare, l’esplorazione di Dredgehaunt Cliffs, e Fireheart Rise. In queste due mappe troverete come dungeons da farmare, Sorrow Embrace e Citadel of Flame, buona fonte di exp se si vuole rushare velocemente all’80.