Con un cinematic decisamente mozzafiato, Bethesda accontenta tutti i fan!

Quello che è tutt’ora considerato uno dei più riusciti capitoli della saga, Morrowind, verrà inserito in ESO con il nuovissimo DLC

Molti l’avevano indovinato dal teaser criptico pubblicato qualche giorno fa, ma ora l’annuncio è ufficiale: TESO – Morrowind sarà disponibile dal 6 giugno 2017.

Abbiamo seguti la live twitch per non farci sfuggire neanche un dettaglio.
Morrowind sarà il DLC più esteso mai uscito.

Sono state promesse almeno 30 ore di quest giocabili, sulla mappa più grande del gioco.

Ma sicuramente, la notizia più golosa è l’introduzione di una nuova classe.

Questa nuova classe sarà il Warden: un druido basato su magie naturali, accompagnato da un orso, evocabile tramite ultimate, curabile e resuscitabile.

Nel gioco non si era mai visto nulla di simile e rappresenta qualcosa di davvero nuovo per chi ama il gameplay basato sui pet.

Il DLC integrerà anche una nuova trial ambientata nella Clockwork City.

Questo contenuto sarà basato sull’ambientazione dwemer e promette ore di divertimento ai raider più irriducibili.

Inoltre, ci sarà una nuova modalità PvP basata sullo small scale in modalità 4 vs. 4 vs. 4.

Esso sarà svincolato dall’alleanza di appartenenza e presenterà modalità di combattimento già note, come “conquista la bandiera” e “difendi la zona”.

Vi saranno nuove possibilità di crafting e la possibilità di convertire il proprio gear nel nuovo stile Morag Tong.

Il DLC verrà reso disponibile anche in una speciale Collector’S Edition.

Sia nella versione digitale, che nella fisica avremo:

– La skin “orso grigio” per l’orso del Warden

-Un Cavallo da guerra con bardature in stile Dwemer

-Un ragno dwemer come pet

-La possibilità di convertire la vostra armatura nello stile Morag Tong

-Un bundle di emotes da utilizzare

Il prezzo annunciato è di circa 40$ per la versione digitale e 60$ per la collector’s edition.

Oltre ai bonus digitali, la copia fisica contiene molti gadget interessanti.

Per ora non ci sbilanciamo e aspetteremo informazioni più concrete per darvi il nostro parere.

Non resta che cercare di tenere a bada l’hype fino al 6 giugno!

Grazie a Lare e agli Aedra’s Cove per il report veloce!