Un nuovo aggiornamento è disponibile dal 6 gennaio 2017 sul PTR (public test realm) di Overwatch, esso porta con se il promesso nerf all’eroe Roadhog e non solo. Scopriamo assieme tutte le novità.

Roadhog

Come descritto recentemente dalla Blizzard, questo aggiornamento impedisce a Roadhog di afferrare nemici da dietro gli angoli. Adesso il gancio porterà questi
ultimi direttamente di fronte all’eroe (piuttosto che direttamente a lui), ciò permetterà ai videogiocatori di non essere più trascinati giù da scogliere o da altri punti
del genere. Nel caso il gancio dovesse afferrare il personaggio all’infuori dalla linea visiva di Roadhog, questo verrebbe immediatamente liberato sul posto.
Chiarisce così la casa produttrice:

Il gancio ora sembrerebbe esser diventato più consistente per i giocatori di Roadhog, ma anche più                       6 gennaio 2017
ragionevole per i suoi nemici, dal momento che non potranno più essere agganciati da dietro gli angoli.

 

D.Va

La Blizzard, inoltre, ha deciso di apportare un piccolo nerf anche D.Va in questo aggiornamento. L’eroe perde 200 punti armatura, ma ne guadagna 200 in punti
salute, e la sua arma effettua meno danni. Ora può sparare più proiettili per volta (aumentati da 8 a 11), ma ogni proiettile infigge meno danno (diminuito da 3 a 2).

L’armatura 6 gennaio 2017di D.Va le ha spesso garantito la sensazione di non avere debolezze,
addirittura in scontri  dove vengono scelti appositamente eroi per fronteggiare i
grandi bersagli  (come Reaper). Il cambiamento ai suoi Cannoni a Fusione si tradurrà
come una piccola diminuzione complessiva dei danni, ma adesso risulteranno più coerenti.

Ana, Sombra e nuove aggiunte Patch 6 gennaio 20176 gennaio 2017

Altri due eroi presentano modifiche di bilanciamento. L’aumento delle cure della Granata Biotica di Ana è ora del 50% in meno efficace, e l’Hacking di Somba ora impiega solo 0.8 secondi ad essere completato (diminuito da 1 secondo).

Un’altra componente degna di nota dell’aggiornamento è l’aggiunta di una ruota delle emotes
nella ruota delle comunicazioni, ciò ci permetterebbe di equipaggiare quattro emotes, sprays, audio vocali, in modo da non esserne limitati ad uno solo per tipo in un match. Sul PC è possibile impostare un tasto a scelta per ogni elemento citato, in modo da velocizzarne e facilitarne l’uso. Questo aggiornamento introduce anche la risoluzione a diversi tipi di bug presenti in gioco ed una raffinazione della interfaccia utente, una visualizzazione migliore delle uccisioni con colpo alla testa, ed infine la visualizzazione delle uccisioni effettuate tramite l’ultra abilità.

Per l’aggiornamento del PTR del 6 gennaio 2017 è tutto. Non vi resta che provare e farci sapere cosa ne pensate!

Fonte: GameSpot