PUBG Corporation ha deciso di continuare la sua attività di beneficenza

PlayerUnknown’s Battlegrounds è attualmente il gioco più giocato al mondo con un picco massimo di 3 milioni di giocatori connessi contemporaneamente. È naturale che il gioco attragga i suoi 30 milioni di giocatori a spendere molti soldi in microtransazioni e proprio per questo la PUBG Corporation ha annunciato che, entro la fine del 2018, donerà 2 milioni di dollari in beneficenza inclusa l’Extra Life Marathon.

L’Extra Life Marathon di quest’anno sosterrà gli ospedali dei bambini della rete Miracle e PUBG Corp. sta donando 300.000$ per promuovere questo evento. Inoltre la compagnia sarà partecipe anche del Gamers Outreach, evento LAN a supporto del “Gamers for Giving” 2018. Infine la compagnia di gioco donerà 1 milione di dollari ad altri gruppi di beneficenza attraverso campagne che verranno annunciate nel corso del 2018.

Questo non è il primo sforzo di beneficenza della PUBG Corporation: l’anno scorso lo sviluppatore del gioco donò 100.000$ al Twitch PlayerUnknown’s Battlegrounds Winter Charity Invitational e, inoltre, furono fatte delle donazioni con parte dei ricavi generati dalle chiavi Gamescom 2017 Invitational Crate

Le parole del Community Manager di PUBG, Sammie Kang

“È stato bello vedere i creatori di contenuti e il loro pubblico lavorare assieme per una giusta causa, e PUBG Corp. è impegnata a sostenere gli sforzi di beneficenza con lo stesso entusiasmo che i nostri giocatori hanno mostrato. Abbiamo fatto la differenza nel mondo dei videogiochi nel corso dell’anno passato, e speriamo di fare ancora di più per le società caritatevoli nel 2018. “

Fonte: GameSpot