Sette nuovi titoli verranno aggiunti a Playlink

Come ogni anno, in occasione dell’E3, vengono annunciati a parte, fuori dalle conferenze, dei giochi che verranno aggiunti su Playlink nel corso dello stesso anno: questa volta i titoli annunciati sono 7… Sul canale YouTube di Playstation Europe, è stato caricato un mini trailer fungente da annuncio per sette nuovi titoli indie che verranno prossimamente aggiunti su Playlink, la piattaforma di gioco divenuta ormai abbastanza popolare che permette di usufruire del proprio telefono cellulare come fosse un controller. Ma vediamo assieme e rapidamente quali sono questi sette giochi che verranno progressivamente aggiunti nel corso del 2018.

  • Chimparty: si tratta di un party game avente delle scimmie come personaggi che si scontreranno in moltissimi e diversi minigiochi, come per esempio, basket, pallavolo o una sfida “alla Splatoon” dove appunto dovremo colorare l’arena il più possibile con il nostro colore
  • UNO: nulla da dire sul famosissimo gioco di carte che ha spopolato oramai da un bel po’ e che ha ricevuto molteplici adattamenti videoludici: uno tra tutti questo qui. Sarà divertente poter giocare tramite il nostro telefono as UNO, con i nostri amici o con la nostra famiglia.
  • Knowledge is Power Decades: un altro quiz/party game che si presenta come il sequel del quiz game di Wish Studios, ove ci ritroveremo a sfidare i nostri amici o la nostra famiglia a suon di domande e minigiochi per vedere chi ne sa di più.
  • Melbits World: un platform nel quale dovremo collaborare tutti insieme per modificare una determinata “mappa” in modo tale che i Melbits che fuoriusciranno da uno spawn riescano ad arrivare sani e salvi all’estremità del percorso.
  • Wordhunters: un simpatico gioco che ci chiederà di riordinare le lettere che appariranno sullo schermo in modo tale che formino una parola di senso compiuto, ciò dovrà essere fatto da tutti e nel minor tempo possibile.
  • Ticket to Ride: si tratta semplicemente di un gioco ispirato totalmente all’omonimo gioco da tavolo tedesco di ambientazione ferroviaria progettato da Alan R. Per chiunque voglia conoscerlo, può trovare la spiegazione del gioco qui.
  • Just Deal With It: è semplicemente un gioco di poker più semplice rispetto alla versione “tradizionale” e quindi adatto a tutti coloro che non ne conoscono le regole. Uniche aggiunte sono dei bonus che arriveranno pian piano che si porta avanti una partita.