Il primo nuovo Eroe di Overwatch: Ana Amari

Ci siamo ragazzi!

Ecco a voi il nuovo eroe che va ad aggiungersi al roaster originale di Overwatch.

Appena presentata dalla Blizzard e già disponibile tra gli eroi sul sito, Ana Amari è un’abilissima tiratrice scelta originaria dell’Egitto, una dei sei fondatori di Overwatch e madre di Phara. Come la figlia, ha un tatuaggio che rappresenta l’Occhio di Horus che simboleggia protezione, essa non a caso è il nuovo Support che va ad aggiungersi a Lucio, Symmetra, Zenyatta e Mercy. Con la sua esperienza sul campo di battaglia è una risorsa molto importante per il team. Dotata di un interessantissimo arsenale, è in grado di supportare al meglio i propri compagni ma anche di rendersi offensiva in ogni scontro.

Biografia:

Nome reale: Ana Amari;

Età: 60;

Professione: Cacciatrice di taglie;

Base operativa: Cairo, Egitto;

Affiliazione: Fondatrice di Overwatch;

ana amari pharahs mother

Scopriamola nel dettaglio:

Ruolo: Support
Difficoltà: ***
Abilità:
  • Fucile Biotico

Fucile che spara dardi dalla lunga distanza che rigenerano la salute degli alleati o infliggono danni ai nemici.

  • Dardo Soporifero

Con l’arma da fianco, Ana spara un dardo che addormenta i nemici per breve tempo.

  • Granata Biotica

 La sua bomba biotica infligge danni ai nemici e cura i membri del team. Gli alleati avranno un aumento delle cure ricevute da qualsiasi altro componente della squadra, mentre i nemici colpiti dall’esplosione subiscono un debuff per il quale non possono ricevere cure per un breve periodo di tempo.

  • Biostimolatore (Ultra)
Colpo che potenzierà notevolmente un alleato che sarà in grado di muoversi più velocemente, subire meno danni e infliggerne di più.

 

Ana è già stata implementata nel PTR ma non si conosce la data di uscita effettiva in-game. Si prospettano partite molto più avvincenti e combattute per i player di Overwatch!

Nell’attesa godiamoci questo meraviglioso video marchiato Blizzard che ci mostra in anteprima le abilità del nuovissimo Eroe.