Uno dei titoli, sicuramente, più atteso di quest’anno è Red Dead Redemption 2, l’open world-free roaming, in stile western, sviluppato da Rockstar Games.

Red Dead Redemption 2 è stavo duro da sviluppare, nonostante sia stato pensato e sviluppato subito dopo l’uscita del primo capitolo.

La sua esistenza venne ufficializzata solo nel 2016, ma solo pochissime voci sono trapelate fino ad oggi riguardo ad esso.

8 anni fa, quindi, davvero un lasso di tempo enorme se pensiamo che è un titolo tripla A e a tutti gli sviluppatori che casa Rockstar ha.

Il motivo è che inizialmente, il titolo, è stato affidato ad un team piccolo all’interno degli studi Rockstar, e piano piano ha iniziato ad espandersi, implementando tecnologia sempre più avanzata e meccaniche sofisticate, per rendere l’esperienza di gioco migliore e affascinante.

Affascinante si, infatti se vediamo gli screen possiamo notare tantissimi dettagli e la alta qualità che il gioco avrà, anche grazie al suo motore grafico RAGE, di casa Rockstar (RAGE sta per: Rockstar Advanced Game Engine)

Cos’è Red Dead Redemption 2?

Red Dead Redemption 2, prequel del primo capitolo (che uscì per PS3 e Xbox 360), è un open world a tema western in terza persona, che racconta le avventure di Arthur Morgan.

Molti possono vedere qualche somiglianza, nell’ambientazione, con l’omonima serie TV: Westworld.

Quando uscirà?

Il titolo uscirà il 26 Ottobre 2018. salvo ritardi o altri imprevisti, per Playstation 4 e Xbox One.

Inizialmente, sarebbe dovuto uscire nel corso del 2017, ma per motivi interni è stata spostata la data di lancio.

La Storia:

America, 1899.

La fine dell’era del vecchio west è appena iniziata, mentre gli ultimi uomini di legge cacciano le ultime bande fuorilegge.

Coloro che non si arrendono o soccombono vengono uccisi.

Il titolo si incentra sulle avventure di Arthur Morgan.

Arthur Morgan è un fuorilegge, uno dei Leader della banda di Dutch Van der Linde.

Non si impersonerà più il vecchi protagonista, John Marston, il quale, nel primo capitolo, venne forzato dalle autorità federali, a catturare o ad uccidere, i membri della vecchia banda Dutch.

E proprio di questa vecchia banda che si incentra la storia del Prequel.

Il nuovo protagonista, come membro della banda, dovrà dare il suo contributo al gruppo, contribuendo alle provvigioni e alla cassa del gruppo.

Dopo una rapina andata male, nella città Occidentale di Blackwater, Arthur Morgan e la banda sono costretti a fuggire.

Con gli agenti federali alle calcagna, e i migliori cacciatori di taglie alle costole, la banda deve rubare e farsi strada attraverso il cuore dell’America per sopravvivere.

Mentre la banda rischia di essere distrutta, in base alle divisioni interne, Arthur deve fare una scelta tra i suoi ideali e la fedeltà alla banda che lo ha cresciuto.

Tutta una questione di scelte:

Il sistema di scelte durante il gioco, introdotto in questo nuovo capitolo, sono molto importanti e faranno mutare il comportamento che gli altri NPC avranno con noi.

Sarà solo il comportamento che mutare, mentre il finale non cambierà.

non siamo in missione ma stiamo esplorando a nostro piacimento il mondo di gioco), tramite delle icone che compariranno sullo schermo, e in base a queste icone determineremo l’atteggiamento che il protagonista avrà nei confronti degli NPC.

Ogni NPC, presente nel mondo di Red Dead Redemption 2, che si incontrerà può essere interagibile.

Scelte che vanno da quelle più toste, fino a decidere se derubare pescatori e cacciatori, rapinare negozi e passanti e tendere delle imboscate alle carovane che passano.

Ma non solo azioni cattive, possiamo anche evitare gli scontri, minacciando i personaggi, che in base al loro carattere, sesso e classe sociale, risponderanno di conseguenza.

Possiamo anche influenzare l’espansione delle città e villaggi nel corso del tempo.

Possiamo trovare anche il vecchio sistema d’onore, che sempre in base alle scelte effettuate determinerà la percezione che gli abitanti hanno su di noi.

Quindi possiamo avere diversi stili di gioco, possiamo condurre una vita pacifica e nobile, oppure andare in giro e attaccare briga con tutti.

Diciamo che Rockstar, come in GTA, è sempre stata tra le migliora a creare un mondo dinamico e molto interattivo che sembra quasi come la realtà.

Chi sono gli altri personaggi?

Oltre al protagonista Arthur, possiamo trovare:

  • Bill Williamson, Javier Escuella (Membri della banda nel primo titolo) e lo zio.
  • Sadie Adler (Una donna che si può vedere in uno dei trailer)
  • Altri nuovi membri della gang introdotti: Lenny, Karen, Micah Bell, Sean McGuire e Pearson

Oltre la storia:

Il titolo, oltre alla campagna singleplayer, ha una modalità multiplayer, di cui non si sa tanto.

Ma da una casa sviluppatrice come la rockstar, e con il successo riscosso con GTA Online, ci aspettiamo sia una cosa unica e pazzesca.

Conclusione:

Probabilmente, anzi sicuramente per l’E3 di giugno di quest’anno, sapremo qualcosa in più su questo gioco.

O se non all’E3, in una data vicina ad essa.

Del gioco non si sa tanto, mancano ancora molti dettagli e informazioni, che lo studio si tiene ancora per sè evitando leak prima del rilascio, ad esempio quanto sarà grande la mappa di gioco, o qualche informazione in più sul comparto multiplayer.

Una cosa è sicuramente certa, il lavoro svolto sul gioco, è davvero enorme e complesso.

Di sicuro ci aspetteremo molto da questo nuovo titolo.

Photo Gallery

RDR1

RDR3

RDR5

Fonte