Si è svolto in questi giorni il Fan Fest Giapponese di Final Fantasy XIV, dove sono state svelate nuove succulenti informazioni riguardo l’espansione Stormblood e molte sono state confermate.

Una delle rivelazioni più importanti è stata la data di rilascio di Stormblood, che è stata fissata per il 20 giugno 2017. L’apertura dei preordini è il 24 gennaio 2017.Stormblood

Sono state date molte informazioni sui nuovi contenuti che andremo a vedere all’interno dell’espansione:

  • il red mage.
  • l’introduzione del nuoto.
  • la nuova beast tribe degli Ananta.
  • il nuovo primal Lakshmi.
  • il nuovo raid da 8 membri Omega.
  • un nuovo raid da 24 membri Ritorno a Ivalice.

Riguardo invece le conferme abbiamo:

  • aumento del level cap al 70.
  • rework del sistema di battaglia senza ancora dare conferma però di cosa questo implicherà a livello di gameplay.
  • espansione dell’inventario.
  • nuovi contenuti specifici per i prossimi passaggi dell’arma relic.
  • la conferma della campagna di upgrade da ps4 a ps3 a causa del termine del servizio di gioco su quest’ultima.

Andiamo però in ordine e analizziamo una per una le novità di FInal Fantasy XIV-Stormblood.

Per primo abbiamo la nuova classe, il Red Mage.

StormbloodClasse già famosa nel brand di Final Fantasy come mago atto all’utilizzo sia della magia nera che di quella bianca combinata alla spada, dispone quindi di molti mezzi offensivi e difensivi non eccellendo però in nessuno di questi.

Lo stile del Red Mage risulta quindi un ibrido che può essere un’ottima scelta quando si vuole completare il proprio team con una scelta flessibile che può dare supporto sia nel comparto offensivo che in quello difensivo.

Su Final Fantasy XIV viene presentata come classe puramente offensiva ricoprendo il ruolo del dps. Non essendo però ancora state rivelate le sue skill, non si può escludere la presenza di qualche abilità di supporto o una qualche magia che gli permetta di dare un minimo contributo anche a livello di supporto.

Anche in Final Fantasy XIV il ruolo è comunque rimasto fedele a quello che abbiamo visto negli altri final fantasy. Un mago capace di concatenare diversi attacchi di magia bianca e nera a potenti fendenti di spada. Uno stile unico nel suo genere e una classe impeccabile.

Gustatevi questo video della classe in azione.

Un’altra nuova feature di cui sono stati mostrati molti dettagli è l’implementazione del nuoto.

StormbloodL’implementazione del nuoto sarà rivolta a varie aree del gioco, sia nuove che vecchie. Sarà volta soprattutto a dare un maggior respiro al mondo ed aprire nuove possibilità di recupero materiali per le professioni di gathering e crafting.

Non sarà possibile in nessun modo combattere in acqua. Inoltre, è già stato confermato che non ci sono piani per implementare meccaniche di combattimento acquatico.

Oltre alla possibilità di nuotare ci sarà poi quella di potersi immergere per esplorare così i magnifici fondali di Eorzea.

La nuova beast tribe ci è già stata mostrata in tutto il suo splendore.

Una tribù di sole donne che abitano le montagne di Ala Mhigo, esperte nell’utilizzo della magia e nella creazione di gioielli e in guerra con l’impero.
Non è ancora stato rivelato quale sarà il loro ruolo all’interno del gioco. Sappiamo però che il nuovo primal Lakshmi è collegato a loro.

Riguardo le ultime news fornite durante il fan fest purtroppo sono solo state presentate delle immagini senza dare ulteriori dettagli, quindi dovremmo aspettare fine gennaio per avere ulteriori informazioni.

Il prossimo raid sarà incentrato su Omega, nemico storico della serie di Final Fantasy.

Il titolo del raid sarà “La curvatura del tempo – Omega”, ma non ci sono altre informazioni a riguardo.

Come ultimo contenuto in game è stato mostrato il titolo di un nuovo tipo di contenuto, un raid da 24 persone. Questo dovrebbe avere un livello di difficoltà molto maggiore rispetto alle attuali torri e rappresentare una vera e propria sfida per 24 giocatori, che dovranno riuscire ad applicare strategie coordinate per portarlo a termine.

I contenuti per Stormblood sembrano quindi esserci ed essere molto promettenti e succosi.

Le rivelazioni sull’espansione da parte di Square Enix, però, non sono finite. Si preannunciano molte ore di gioco davanti a noi.